Compresse Arium

Questo contenitore di latta conteneva quarantadue compresse di "radio autentico". Al momento della produzione (circa 1922-1927), costava solo un dollaro.

Questo contenitore di latta conteneva quarantadue compresse di "radio autentico". Al momento della produzione (circa 1922-1927), costava solo un dollaro. Il produttore, Associated Radium Chemists, Inc. di New York, ha dichiarato: "Prendi due compresse con un bicchiere d'acqua prima o dopo og...

Supposte al radio

Prodotte dalla Home Products Company di Denver, in Colorado, queste supposte erano garantite per contenere vero radio.

Prodotte dalla Home Products Company di Denver, in Colorado, queste supposte erano garantite per contenere vero radio. Pubblicità dall’archivio dell'azienda: "Uomini deboli e scoraggiati! Ora riemergete con gioia gioiosa attraverso l'uso del radio”. "Se stai mostrando segni...

Acqua radioattiva???

La radioattività naturale nelle acque minerali

Le acque sgorgano sorgive dalle rocce e dal terreno e portano con se tutti o buona parte degli elementi che si trovano nel terreno stesso. Tra questi, anche gli isotopi, dell'Uranio e dei suoi figli: elementi radioattivi come il radio, il radon, il torio, l'attinio. Tra i radionuclidi a...

Introduzione

La radioattività naturale nelle acque minerali

La radioattività nelle acque veniva misurata ed espressa in nanocurie (nCi = 10E-9Ci) e Unità Mache (UM): queste si relazionano così: 1 nCi = 2,75 UM. L'unità Mache (simbolo ME dal tedesco Mache-Einheit) e al plurale "Maches" è una obsoleta unità di mi...

LO STAGNO RADIOATTIVO

GM Giovani Marmotte

 (10/1997)  Un malvagio scienziato vuole ricevere il premio Nobel raccontando di pesci mostruosi che lui stesso vuole creare facendoli crescere in uno stagno che vuole rendere radioattivo con pietre naturali emerse dopo un terremoto ......

INCUBO ATOMICO

Diabolik

N° 7 del 7/2007  INCUBO ATOMICO: dei terroristi rubano una barra di Uranio (incredibilmente piccola) e ne chiedono un riscatto. Diabolik sventa lo scenario, ruba gioielli e salva Clerville. L'ispettore Ginko arriva sempre dopo!...

MILIARDI RADIOATTIVI

Diabolik

N° 501 del 3/2003 [R]  Diabolik sostituisce l'inchiostro da stampa della zecca con inchiostro radioattivo e aspetta che un furgone trasporti dei soldi verso una banca. Ma lui li ruba prima, riconoscendoli con un Geiger. E l'Ispettore Ginko arriva sempre dopo....

PAPERINO E L’ORO RADIOATTIVO

Grandi classici Disney

11/1982  Paperino vende dei contatori Geiger fasulli facendo credere che molte cose sono radioattive: i bassotti vogliono far credere che il deposito di zio Paperone è radioattivo e vogliono introdurre nel deposito delle monete con "una piccola capsula contenente un millicuridecigramm...

ZIO PAPERONE E L’ALLARME NUCLEARE

Paperino mese

N° 91 del 1988 Il deposito di Zio Paperone assorbe troppa energia a discapito dei paperopolesi: il riccastro decide così di costruire una centrale nucleare vicino al deposito.  La spiegazione che Qui, Quo, Qua danno a zio Paperino è fedele per una centrale BWR: bellissima!...

TOPOLINO E I FUNGHI RADIOATTIVI

I classici Topotown

ristampa N° 162 del 5/1992  da Topolino N° 1434 del 5/1983);    Topolino e amici fanno un picnic in campagna e raccolgono funghi: Atomino si accorge che sanno di Uranio. Indagano e scoprono così le malefatte di Macchianera che vuole vendere uranio arricchito in baratt...

IL VAMPIRO RADIOATTIVO

Alan Ford

N. 208 – Ottobre 1986  Il numero Uno è a Los Angeles ad una cena, ospite di un suo amico generale; il militare effettua esperimenti con materiale radioattivo e lascia un reperto in un frigo bar. Dalla Transilvania il barone Wurdalak vola verso New York ma durante il tragitto non...

RADIOACTIVE MAN

RADIOACTIVE MAN

Radioactive Man è un supereroe dei fumetti che ha acquisito i suoi poteri dopo essere sopravvissuto all'esplosione di una bomba atomica.  Il suo compagno è Fallout Boy, e il suo slogan è "Up and atom!"  è membro della Superior Squad (un'organizzazione simi...

LA BOMBA

editore L'IPPOCAMPO

LA BOMBA di Alcante | L.F. Bollée Un libro molto recente (2020) ma molto ben raccontato ed illustrato (Denis Rodier) che riporta fedelmente la storia vista anche attraverso gli occhi di personaggi minori (ad es. un pilota giapponese). Paradossale la pagina (la bomba 2) ove si s...

ENERGIA FISICA

MANUALI HOEPLI - Collezione privata FC

• Libreria: Biblioteca di Babele (Italia) • Anno pubblicazione: 1898 • Editore: ULRICO HOEPLI • Dimensioni: 15,5 X 11 • Peso di spedizione: 200 g • Legatura: RILEGATO • Edizione: II ED. • Collana: MANUALI HOEPLI...

ALCHIMIA DEL NOSTRO TEMPO

Collezione privata FC

di Ginestra AMALDI e Laura FERMI Casa editrice: Hoepli, Milano Data di pubblicazione: 1936 pagine: 248 - L’ipotesi atomica - La scoperta della radioattività - L’atomo - Le trasformazioni radioattive - Le sostanze radioattive in natura - Come si rivelano le...

Notiziario ANPEQ - il "numero uno"

Collezione privata FC

 Notiziario ANPEQ Forse uno tra gli elementi più giovani del nostro museo: il numero uno del notiziario ANPEQ (Associazione Nazionale professionale esperti qualificati) nato a gennaio 1981. La figura professionale dell' esperto qualificato (ora esperto di radiopro...

DIE RADIOAKTIVITAT.

Collezione privata FC

di Angelo Battelli  Traduzione tedesca del libro “LA RADIOATTIVITA’” del 1909 di Angelo Battelli (1862-1916), scienziato già affermato e uomo politico,  Augusto Occhialini (1878-1951), assistente di Battelli e padre del più celebre fisico Giuseppe (&...

ENERGIA ATOMICA

Collezione privata FC

257 pagine di Smyth Henry D.  Bardi editore Si tratta dell'unica versione italiana del famoso "rapporto smith" pubblicato nel 1946 dalla prestigiosa rivista scientifica physical review. Il 16. Novembre 1942 il generale GROVES mise sotto silenzio e dichiarò...

I FONDAMENTI DELLA ROENTGEN TECNICA

Collezione privata FC

di Ignazio Schincaglia - Editore: Hoepli  Collana: Manuali Hoepli  Anno edizione: 1924  Pagine: XII-306 p.  EAN:  2560620070411  Libro - manuale Hoepli del 1915 del Dottor Ignazio Schincaglia pubblicato dall'editore Hoepli contenente 118 inci...

I MISTERI DELL’ATOMO

Collezione privata FC

di G.P.Thompson  Edizioni Hoepli Milano 1934  terza edizione italiana (abbastanza rara) a cura di Raffaele Contu con un capitolo di Rita Brunetti. Dimensioni cm. 20x13.  Pagine 236 con figure e 15 tavole fuori testo. Il testo è una traduzione di un tratta...

IL RADIO. Recenti ricerche ...

di Pierre Curie

Casa editrice: Milano, L. F. Pallestrini & C. [1905], Milano Data di pubblicazione: 1905 Legatura: Hardcover "Dopo la scoperta delle sostanze molto radioattive, le ricerche sulla radioattività hanno preso un grandissimo sviluppo.  Io mi propongo in questo lavoro di dare u...

L’ETA’ ATOMICA

autori vari

Editore: Laterza  Collana:  Biblioteca di cultura moderna  Anno edizione: 1951  Pagine: 182 p.  EAN:  2560005035799  Non è un testo scientifico ma prettamente filosofico con saggi di diversi autori tra i quali Bertrand Russell. In presentazione si in...

LA CONQUISTA DELLA MATERIA

Dall'alchimia alla radioattività artificiale

di Bernard Jaffe  un libro di 340 pagine  prima edizione del 1937. Arnoldo Mondadori Editore.   è un libro che racconta la storia di molti scienziati che hanno contribuito, dal medioevo in poi, alla conquista della materia. Alla tredicesima postazione troviamo “il r...

LA CORSE AU RADIUM

Collezione privata FC

LA CORSE AU RADIUM Voyages  Excetriques  Trama del romanzo:  “Gli esultanti parigini stanno assistendo all'inizio della più favolosa escursione mai organizzata: automobilisti audaci faranno il giro del mondo, (…) a bordo del suo “de Dion”, l'intr...

LA FEBBRE DELL’URANIO

di Harald Steinert

Editore:  Garzanti Libri  Anno edizione:  1959  EAN: 2560104206633  Un libro che è un resoconto della storia riguardante la caccia all'uranio entusiasmanti le illustrazioni riportate tra le quali una veduta di St.Joachimstal, la prima miniera di Uranio nel mondo ...

LA RADIOACTIVITE'

Jean Becquerel

Titolo: La Radioactivité et les transformations des éléments Editore: Collection Payot  Pagine: 208 Anno prima edizione: 1924 AFFASCINANTE! E difficile! Non per l’argomento o per la lingua. Difficile toccare le pagine ingiallite dal tempo e con le irregolarit&...

LA RADIOATTIVITA’

di Occhialini - Batelli - Chella

Questo libro è importante perchè riassume tutte le esperienze e tutte le conoscenze sulla Radioattività possedute al 1909.  Tutti e tre gli autori appartenevano allora alla scuola di Fisica di Pisa: Angelo Battelli (1862-1916), scienziato già affermato e uomo politi...

LE RADIUM QUI TUE

Il radio che uccide di Paul D'Ivoi

Editore: Prodinnova  EAN: 9783967872620  ISBN: 3967872629  Pagine: 442  Formato: Brossura “…Un attimo dopo la porta si riaprì, e nella cornice risaltava un'adorabile figura di fanciulla. Di una ventina d'anni, altezza un po' sopra la media, ...

LE RADIUM

Di Fr.Soddy

Il chimico vincitore di un premio Nobel spiega la natura della radioattività e la struttura dell'atomo in un linguaggio non tecnico in questo classico testo scientifico, adatto a studenti universitari e laureati di livello superiore.  A partire dalla scoperta della radioattività,...

LE RAYON X ET LE RADIUM

de NIEWENGLOWSKI G. H. (Autore)

Gennaio 1924  - Capitolo I: la visione dell'invisibile  - capitolo II: Il tubo di crookes - capitolo III: proprietà e natura dei raggi x  - capitolo IV:  il materiale radiologico  - capitolo V: la radioscopia e la radiografia  - capitolo VI: la radiodiagn...

LE VOLEUR DE RADIUM

Editore: SOBELI (STAMPA BELGA)

Luogo di pubblicazione: Bruxelles  Anni di pubblicazione: 1948  Collezione: Nat Pinkerton, il detective più famoso di oggi  Numero in collezione: 10  Commenti: Un'avventura del "detective più illustre" di New York, scritta da un anonimo autore tedesco DETECTIVE...

LES RAYON X

par LOUIS ROUGEOT

INTRODUZIONE  Nei campi della fisica e della chimica, il ventesimo secolo si è rivolto alla ricerca di strutture con pieno successo. [...]  PRIMO CAPITOLO  INFORMAZIONI GENERALI SULLA NATURA DEI RAGGI X I.  1. Storia  La scoperta dei raggi X Nel dicembre 1895, ...

MINIERE LURISIA

Miniere di Radio e sorgenti radioattive di Lurisia

Un testo anch'esso giovane (2009) ma molto interessante per la notevole raccolta di informazioni e citazioni anche sui grandi scienziati che hanno dato vita alla specifica disciplina della fisica delle radiazioni.  Bellissime immagini completano il volume di quasi 350 pagine.  Fra gli an...

PHYSIQUE NUCLÉAIRE

ISOTOPES POIDS

PHYSIQUE NUCLéAIRE ISOTOPES POIDS  Physique nucléaire, radioactivité naturelle, transmutations, radioactivité artificielle, neutrons, par I. Joliot-Curie, B. Grinberg, R. Grégoire, B. Pontecorvo et R.J. Walen ... Isotopes, poids atomiques, par P. Auger et N. Mayer ... Vol. XI⁽...

QUESTA E’ LA BOMBA ATOMICA

Detector

• Libreria: Biblioteca di Babele (Italia) • Anno pubblicazione: 1945 • Editore: Magi-Spinetti Editori • Soggetti: NARRATIVA E SAGGISTICA • Dimensioni: 16,5 X 12 • Legatura: SPILLATO • Luogo di pubblicazione: ROMA Numero pagine 77.  Interessante scritto...

RADIUM Secret Life

The Secret of Life

RADIUM  Prima che la bomba atomica associasse indelebilmente la radioattività alla morte, molti chimici, medici, botanici e genetisti credevano che l’elemento radioattivo “radio” potesse contenere il segreto della vita.  I fisici e i chimici descrissero prest...

SOPRAVVIVE CHI PENSA E PROVVEDE IN TEMPO

Stato Maggiore della Difesa

Primo Opuscolo divulgativo dello Stato Maggiore della Difesa per la protezione individuali dagli effetti delle esplosioni nucleari con istruzioni per la sopravvivenza.  Stampato a Roma del 1962. manuale del periodo guerra fredda edito dalla difesa circa le prevenzioni da attuare in caso d...

X-RAYS AND RADIUM

Victor Edward Anthony Pullin

E. Benn limited, 1929 - 80 pagine  Editore: E. Benn limited, 1929 Provenienza: University of Michigan - Prefazione - Capitolo I: Storia - Capitolo II: Raggi X – loro natura e proprietà - Capitolo III: Apparecchi a raggi X - Capitolo IV: Raggi X in medicina e chirurgia - Cap...

IL RADIO e LA RADIOATTIVITA’

La radioattivita considerata nella sua piu semplice espressione

Manuali Hoeply di Selim AUGUSTI Libro del 1927 194 pagine Numero BNI: BN 1926 4055 • Elettricità e suo riconoscimento - Soluzioni diluite - Pressione osmotica - Dissociazione elettrolitica - Ioni ed elettroni - Scarica nei gas rarefatti - Raggi catodici e raggi anodici -&n...

RADIOACTIVITE’

Madame Pierre Curie

Professeur a la Sorbonne Prix Nobel  de Physique Prix Nobel de Chimie Hermann & C Editeurs 6, Rue de la Sorbonne 1935 560 pagine Anticamente, gli scrittori di sesso femminile usavano scrivere citandosi come “moglie di…”. La prefazione è stata curata...

ENERGIA ATOMICA E UNIVERSO

par Jean Thibaud

Par Jean Thibaud Editore: Mondadori Anno edizione: 1952 Pagine: 278 p. EAN: 2560038097079 In prefazione:  “Quel grande Maestro della fisica italiana che fu Orso Mario Corbino, nel discorso tenuto in occasione della solenne tornata dell'Accademia dei Lincei, il 4 giug...

L'OMBRA DI MILLE SOLI

Fat Man and Little Boy-Shadow Makers

L'ombra di mille soli (Fat Man and Little Boy-Shadow Makers) è un film del 1989 diretto da Roland Joffé e con principali interpreti Paul Newman e John Cusack. La trama ruota attorno al Progetto Manhattan e alla sua motivazione politica di confronto (con l'Unione Sovietica) più...

MARIE CURIE

Regia di Marie Noelle

Un film biografico dalla Regia di Marie Noelle con una bellissima Karolina Gruszka, che interpreta (una improbabile) Marie Curie:  Fisica e chimica di origine polacca, Marie Sklodowska-Curie è una pioniera nello studio della radioattività. La sua vita è consacrata al...

MADAME CURIE

sceneggiato televisivo

Madame Curie è uno sceneggiato televisivo di genere biografico diretto da Guglielmo Morandi, prodotto dalla Rai nel 1966 in tre puntate, tratto dal libro biografico Vita di Madame Curie di Eve Curie, che aveva ispirato anche il film omonimo del 1943 diretto da Mervyn LeRoy. Trama Lo sce...

MINACCIA ATOMICA

Seven Days to Noon

Minaccia atomica è un film del 1950 diretto da John e Roy Boulting. Genere:Drammatico Anno:1950 Attori:Barry Jones, André Morell, Hugh Cross, Sheila Manahan, Olive Slouane, Marie Ney, Joan Hickson, Ronald Adam, Wyndham Goldie, Russell Waters, Martin Boddey, Merrill Mueller, Geoffrey...

SILKWOOD

regia di Mike Nichols

Silkwood è un film del 1983 diretto da Mike Nichols, con Meryl Streep, Kurt Russell e Cher, tratto dalla storia vera di Karen Gay Silkwood, attivista sindacale americana morta nel 1974. Trama Karen Silkwood lavora come operaia all'impianto di produzione di combustibile nucleare Cima...

SINDROME CINESE

The China Syndrome

Sindrome cinese (The China Syndrome) è un film del 1979 diretto da James Bridges. La pellicola tratta dei pericoli dell'energia nucleare, e fu uno dei primi film di Michael Douglas assieme a un'attrice già affermata (e nota per le sue bat...

CHERNOBYL

Regia di Craig Mazin

Chernobyl è una miniserie televisiva statunitense e britannica, creata e scritta da Craig Mazin e diretta da Johan Renck per HBO e Sky Atlantic. Le puntate raccontano la storia del disastro di Chernobyl e seguono gli uomini e le donne che si sono sacrificati per salvare l'Europa da un di...

Lampade al Kripton

La tecnologia che lega la presenza di nuclidi radioattivi nelle lampade di uso comune è nata successivamente alla produzione delle lampade meglio conosciute come a “basso consumo”. Queste lampade, alla fine degli anni '80, avevano il lungimirante scopo di sostituire le ...

Il golfista Byers

La storia di Eben Byers è una storia singolare, infarcita di credenze popolari, di superstizioni e di ciarlatani sedicenti guaritori in giacca e cravatta. Ma è una storia vera e, a suo modo, non molto diversa da quelle che succedono ancora oggi con maghi e veggenti, santoni ...

FUKUSHIMA 50

di Setsuro Wakamatsu

Fukushima 50 è un film del 2020 diretto da Setsuro Wakamatsu con Ken Watanabe e Koichi Sato. Il titolo del film fa riferimento allo pseudonimo dato dai media in lingua inglese a un gruppo di dipendenti della centrale nucleare di Fukushima Daiichi: questo gruppo di dipendenti della centrale de...

K-19

The Widowmaker

K-19 è un film del 2002 diretto da Kathryn Bigelow. Film indipendente, con protagonisti Harrison Ford e Liam Neeson, ispirato ai fatti realmente accaduti al sottomarino nucleare russo K-19, il primo equipaggiato con missili nucleari balistici, varato nel 1959....

NUCLEAR ENERGY AT THE CROSSROADS

di Kiefer, Irene

NUCLEAR ENERGY AT THE CROSSROADS 154 pagine Editoria Simon & Schuster ( ottobre 1982 ) ISBN 9780689309267 Presenta i casi a favore e contro l'uso dell'energia nucleare, considerando i suoi vantaggi rispetto ad altre forme di energia, nonché gli svantaggi ...

Atom und Kernphysik

Collezione privata FC

grundriss der Atom und Kernphysik (cenni di fisica atomica e nucleare) libro trovato su un abancarella a Vienna. edito nel 1959: 218 pagine con 245 immagini Le enormi possibilità legate all'utilizzo delle trasformazioni nucleari porterebbero alla benedizione dell'umanità ...

STRANGE GLOW

Timothy Jorgensen

L'affascinante scienza e storia delle radiazioni  Più che mai, le radiazioni fanno parte della nostra vita quotidiana moderna. Possediamo telefoni che emettono radiazioni, riceviamo regolarmente radiografie diagnostiche, come mammografie, e ci sottoponiamo a scansioni di sicur...

Bomba atomica

Roberto Mercadini

La storia vera e incredibile dell’ordigno più potente del mondo  (Ed. Rizzoli)Il 6 agosto 1945 per la prima volta la bomba atomica viene lanciata su una città, quel che resta di Hiroshima e quello che succede dopo è Storia: il mondo non sarà più lo...

Energia Nucleare? Si, per favore …

Franco Battaglia

Editore: 21°SecoloPagine: 208 - Prezzo: 15,00 euro Anno prima edizione: 2009   - ISBN:  8887731454L’ho acquistato subito dopo l’incidente di Fukushima (prima non era molto visibile nelle librerie) e dopo il voto referendario del 2011.Ho iniziato a leggerlo con diffidenza ...

Esploriamo una Centrale Nucleare

Jean Marc Cavedon

Editore: Dedalo - Collana: Piccola Biblioteca di ScienzaPagine: 64 - Anno prima edizione: 02/2013 ISBN: 9788822048332 La mia prima reazione dopo aver letto questo libro è stata di stizza: perché non lo abbiamo scritto noi italiani?Peccato! Scriveremo altro… con la stessa eff...

IL LUNGO FREDDO

Miriam Mafai

Ed. BUR Saggi - 2012, 1° edizione, pp. 293 Biografia, inchiesta giornalistica, romanzo. Difficile classificare in modo netto il libro che proverò a raccontare… Miriam Mafai, che è stata tra le firme più prestigiose del giornalismo italiano, in modo appassionante ...

La Patata Radioattiva

Silvia Forzani

Editore: Girotondo - Pagine: 25Anno prima edizione: 05/2011ISBN: 978-88-902576-5-0Una storia che non racconta di disastri, di morte, di paura e di scienziati malvagi.Una storia che racconta ai più piccoli che la radioattività può fare anche cose buone.Le illustrazioni sono molto...

LA RIDICOLA IDEA DI NON VEDERTI PIU’

(La storia di Marie Curie e la mia) - di Rosa Montero

Ed. Ponte alle Grazie - Maggio 2019 – 224 pagg10, 100, 1000 sono le biografie, i racconti e gli scritti che parlano della donna più straordinaria del XX secolo: Maria Salomea Sklodowska meglio nota come Marie Curie. In questo libro però la guardiamo da una prospettiva differente,...

L'Anomalia

Massimiliano Pieraccin

Editore: RIZZOLI - Collana: NARRATIVA ITALIANA Pagine: 342  - Anno prima edizione: 2011 ISBN: 17049269 Attraverso un romanzo,  Pieraccini racconta di episodi realmente accaduti da Chernobyl in poi, prendendo a prestito personaggi e luoghi veri e ne descrive, con l’estrema precisione ...

L' atomica della salute.

Borgo Valsugana, 1953. Una storia di primati. di Monica Ropele

Editore: Guerini e Associati - Pagine: 253Anno prima edizione: 10/2008 - ISBN:  9788862500975 Il titolo  lascia la perplessità al dubbio: cosa c’entra l’atomica con la salute? Monica Ropele già col sottotitolo (Borgo Valsugana, 1953. Una storia di prima...

Le radiazioni postali

Nino Aquila

Editore: Giulio Bolaffi Editore - Collana: ---Pagine: 133 - Anno prima edizione: 05/1995ISBN: 88-85846-51-3 Il libro, unico nel suo genere, racconta di personaggi ed eventi della radiologia ricordati dai francobolli.Indubbiamente un testo da collezione, pubblicato in occasione delle celebrazioni ...

L’Invenzione della Bomba Atomica

Richard RHODES

Editore: Rizzoli - Collana: SaggiPagine: 992  - Anno prima edizione: 1990  ISBN:  17007191Ha la dimensione di un mattone ma è una fedele ed appassionante ricostruzione storica dell’intuizione di Leo Szilard alle contrastate e sofferte scelte di Robert Oppenheimer.Attraver...

Nagasaki per scelta o per forza.

Il racconto inedito del pilota italo-americano che sganciò la seconda bomba atomica

Autore:  Fred J. OLIVI - Editore: FBE  edizioniCollana: La mongolfiera - Pagine: 239Anno prima edizione: 2005 - ISBN:  8889160586è la solita storia… chi arriva secondo è il meno ricordato.Questa regola vale nello sport così come nella politica e nella scien...

Pane e Bugie.

Dario BRESSANINI

Editore: Chiarelettere - Pagine: 325Anno prima edizione: 3/20134 - ISBN: 978-88-6190-434-7 Ho acquistato il libro perché attratto (e ingannato) dal titolo del primo capitolo “gli spaghetti radioattivi e la frutta al nucleare”.Ma ho sbagliato!L’argomento trattato non rigua...

SCORIE RADIOATTIVE E OLIO DI PALMA

Le bufale scientifiche hanno data di scadenza?

di Franco Casali - Ed. Pendragon, 2018   189 pagg“…molto spesso i mezzi di comunicazione, per fare audience o per incompetenza, forniscono notizie sensazionali che, viceversa, sono solo speranze (o “bufale”); salvo smentirle – sottovoce – poco dopo.&rdq...

SETTE BREVI LEZIONI DI FISICA

di Carlo Rovelli

ed. Adelphi, MilanoAvete mai provato a spiegare la fisica ad un ragazzino? …immaginate poi di dovergli parlare della teoria della relatività e della meccanica quantistica: un’impresa disperata, ci viene da pensare; eppure è in quell’età in cui si trascorre il ...

The Radium Girls:

The Dark Story of America's Shining Women

Un libro di Kate MOORE Editore ‏ : ‎ Sourcebooks Inc; 1° edizione Lingua ‏ : ‎ Inglese - 479 pagineISBN-10 ‏ : ‎ 9781492649359 Questa è l'incredibile storia vera delle donne che furono esposte al radio nelle fabbriche degli Stati Uniti all'inizio del 20&d...

ACQUA VERA

Acqua Minerale Naturale, Oligominerale, Iposodica

ACQUA VERA Acqua Minerale Naturale, Oligominerale, Iposodica Localita: Via Valsugana, 5 San Giorgio In Bosco 35010 (PD) VENETOWeb: www.nestle-vera.itSorgente: Fonte In BoscoQuota: 60m Prodotta da: NESTLE Etichetta del1990Una curiosità: Acqua vera &egrav...

Cosa sto bevendo!!!

Scopriamo di più sulla radioattività nell'acqua

In un nostro precedente articolo vi abbiamo già raccontato della presenza di radioattività nelle nostre acque. Se non hai ancora letto l'articolo lo trovi qui: Acqua radioattiva.  Cerchiamo ora di capire come veniva misurata la radioattività nelle acque e quanta radioattivi...

Caramelle RADIONE

Prodotte da “United Radium Products Corporation New York City, NY” nel 1920, erano conosciute come “Radione Energy Tablet”

Prodotte da “United Radium Products Corporation New York City, NY” nel 1920, erano conosciute come “Radione Energy Tablet”. Durante questo periodo storico, era in voga qualsiasi prodotto avente un nome remoto correlato alla tecnologia atomica o simile. ...

RADIUM RADIA

Radium Radia è stato prodotto dalla Radium Radia Company di Los Angeles e New York a cavallo tra il 1904 e il 1906

Radium Radia è stato prodotto dalla Radium Radia Company di Los Angeles e New York a cavallo tra il 1904 e il 1906. I fogli illustrativi all'interno della scatola, che hanno accompagnato le diverse vesti grafiche della confezione, sono datati 1905 e 1906 La stragrande maggi...

THOROTRAST

Il Thorotrast è una sospensione di biossido di torio radioattivo ThO2 prodotto per la prima volta in Germania nel 1928 e utilizzato come mezzo di contrasto fino agli anni '50

Il Thorotrast è una sospensione di biossido di torio radioattivo ThO2 prodotto per la prima volta in Germania nel 1928 e utilizzato come mezzo di contrasto fino agli anni '50. Il suo uso principale era per l'angiografia cerebrale: il 90% dei 50.000-100.000 pazienti stimati trattati lo...

Creme varie marche

Nessuna persona di buon senso metterebbe scientemente sostanze pericolose o velenose sul proprio corpo...oggi

Nessuna persona di buon senso metterebbe scientemente sostanze pericolose o velenose sul proprio corpo. Ma la storia ci ha riportato vicende di intossicazione da prodotti ed elementi chimici che si sono scoperte solo successivamente al prolungato uso dei prodotti: ad esempio, sino...

Dai diamanti non nasce niente...

Batterie infinite dai rifiuti radioattivi!

Articolo pubblicato il 07 ottobre 2020 su repubblica.it L'articolo: Una batteria a nano diamanti potenzialmente "eterna" Dai rifiuti radioattivi un'azienda californiana sta creando dispositivi di accumulo indistruttibili, “circolari”, auto-ricaricab...

Gli orologi radioattivi

La radioluminescenza

Radioluminescenza (Ascolta il podcast in "allegato")La radioluminescenza, fenomeno per cui la luce è prodotta in un materiale dal bombardamento con radiazioni ionizzanti come le particelle beta, viene utilizzata come sorgente di luce a basso livello per l'illuminazione notturna di strumenti o...

Nube radioattiva da sigarette

Dal quotidiano gratuito Metro del 1° giugno 2011

NUBE RADIOATTIVA DA SIGARETTE L'articolo Stare vicino ad un fumatore è come immergersi in una piccola nube radioattiva. A produrla è il polonio 210 che si sprigiona con la combustione dei residui di fertilizzanti usati nelle piantagioni. La presenza nelle sigarette del ...

La trapunta antiradiazioni

Proteggere la zona letto

LA TRAPUNTA ANTIRADIAZIONI Non si tratta di un articolo ma di un prodotto probabilmente in commercio: dal sito non sembra possibile acquistare nulla e non si sa neppure dove comprare questo "schermo" La scheda tecnica è pregna di riferimenti ad Enti Universitari senza tu...

Bistecca spaziale

Il cibo degli astronauti

La confezione della foto è realmente ciò che dal 1970 viene dato agli astronauti per la loro alimentazione durante le missioni spaziali. Durante un congresso di "irraggiatori" in Malesia veniva offerto il campione della foto a dimostrazione della validità del proces...

Lanterna al Trizio

Gadget al trizio

Non costa neppure 15,00 €, occupa uno spazio di 7 mm e neanche 2 cm di lunghezza, e contiene una minuscola quantità di gas trizio (H3). Anche se viene pubblicizzata come "tecnologia di illuminazione senza batteria" in realtà non illumina assolutamente nulla. Ma in qu...

HAZMAT LEGO

In qualsiasi negozio della “Lego” si provi a porre la richiesta, la risposta è sempre la stessa: “mi dispiace, non l’abbiamo e non l’abbiamo mai visto”. Si tratta di una “minifigures” della “hazmat” (materiale pericol...

RAD-60 DRINK

La bevanda "radioattiva"

A Buenos Aires molti autobus reclamizzano ad intera parete (su tutto il vetro posteriore) una bevanda energetica (forse equivalente o concorrente alla RedBull) che riporta un gigantesco simbolo del trifoglio radioattivo. Il messaggio sembra voler essere che le radiazioni danno energia: in rea...

RADIATION BALLS

Chewing Gum "radioattivi"

Sono palline di chewing gum senza glutine e latticini, prodotte in Olanda dalla Società ZED CANDY. In bella mostra su ogni pallina è il simbolo delle radiazioni. E anche questi dolciumi vanno a ruba e si crede proprio per la simbologia manifestata (la caramella è abb...

Trinitite

residui di "trinity"

(Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.)La trinitite (conosciuta anche come vetro di Alamogordo o atomite) è il nome dato al residuo vetroso formatosi nel deserto, vicino ad Alamogordo in Nuovo Messico, sul sito dell'esplosione avvenuta il 16 luglio 1945, del primo ordigno nucleare, chiamato ...

Lancette e quadranti

La Radioluminescenza

La tecnologia delle lancette e dei quadranti pennellati con vernici radioluminescenti risale al 1914 è fu brevettata proprio da un italiano: il fiorentino Guido Panerai (nipote di Giovanni Panerai, fondatore nel  1860 della “Orologeria G.Panerai &...

Reticelle AUER

Le Reticelle da campeggio

Le reticelle Auer brevettate nel 1885 e riviste nel 1891 dal chimico austriaco Carl Auer Freiherr von Welsbach erano composte dal 99% da Ossido di Torio232 (ThO2) e 1% di CeO2, che catalizza la combustione del gas e si scalda ad alte tempera...

Piastrelle radioattive

...quelle di casa nostra...

Le piastrelle ceramiche possono avere un contenuto elevato di sostanze radioattive naturali (NORM naturally occurring radioactive material). In questo caso, lo strato di smalto di cui le piastrelle sono munite contiene uranio di origine naturale.La radiazione delle piastrelle si riferisce al fatto...

Wilhelm Conrad Röntgen

"Scopritore" dei Raggi X (o raggi Röntgen)

Wilhelm Conrad Röntgen entrò nel 1862 alla scuola tecnica di Utrecht per fare i suoi studi superiori, ma venne espulso con l’ingiusta accusa di aver fatto la caricatura, poco lusinghiera, di un suo insegnante. Portato dal preside, che lo sottopose ad un severo interrogatorio per sc...

William Laurence Bragg

Padre della legge di Bragg: n λ = 2 d sin ⁡ ( θ )

William Laurence Bragg Era il maggiore dei tre figli. Aveva un fratello minore, Robert Charles, che fu ucciso in battaglia nel 1915 a Gallipoli, e una sorella più giovane, Gwendoline. William Laurence Bragg, nato ad Adelaide, nell'Australia meridionale, da Sir William Henry Bragg, e d...

Richard Feynman

Ha formulato l'integrale sui cammini della meccanica quantistica conquistando nel 1965 il Premio Nobel per la fisica per l'elaborazione dell'elettrodinamica quantistica.

Attraverso le pagine del libro “Il diavoletto di Maxwell” arriviamo a conoscere profondamente Richard Feynman, uomo dalla vita ricca di rapporti umani, sempre curioso di quanto lo circondava, capace di cambiare idea e tornare indietro da un percorso tracciato e sicuro, e, inoltre, dotato...

Werner Karl Heisenberg

"Principio di Indeterminazione"

Werner Karl Heisenberg è meglio conosciuto per aver scoperto nel 1927 il "Principio di Indeterminazione" nella fisica quantistica. Figlio di August, professore di storia e di Annia Wecklein. Aveva anche un fratello maggiore, Erwin, con il quale aveva una vivace rivalità...

Otto Hahn

Chimico tedesco, scopritore del radiotorio, radioattinio, mesotorio I, mesotorio II, ionio, del "rinculo radioattivo", del protoattinio, dell'isomeria nucleare e della fissione nucleare dell'uranio e del torio.

Figlio di un imprenditore vetraio, cominciò a 15 anni a mostrare interesse per la chimica e a fare esperimenti nella cucina di casa. Il padre voleva diventasse architetto, ma dopo la maturità si iscrisse a chimica all’Università di Marburgo, dove studiò anche fisica...

Niels Bohr

Premio Nobel per il modello della struttura atomica, introducendo la teoria degli elettroni che viaggiano in orbite ben definite, che corrispondono ai diversi stadi di energia intorno al nucleo dell'atomo.

Niels Henrik David Bohr nacque il 7 ottobre 1885 in Ved Stranden 14, una delle residenze più sontuose di Copenaghen. Era membro di una famiglia di alto rango sociale e aveva una sorella maggiore, Jenny e un fratello minore, Harald.  Da ragazzo, Niels era molto alto, forte e u...

Marie Curie

Nobel per la chimica ( la scoperta del radio e del polonio, dall'isolamento del radio) e per la fisica (studi sulle radiazioni)

Manya Salomee Sklodowska, detta Manya, meglio nota come Marie Curie dopo il matrimonio con il fisico e matematico francese Pierre Curie. Mente di estremo talento, dalle straordinarie capacità di concentrazione e memoria, fu la prima donna a vincere un Nobel e la prima pers...

Lise Meitner

scoperta del protoattinio

Era nata in Austria da una famiglia ebrea ma, come si usava negli ambienti dell’alta borghesia, venne educata secondo i dettami della religione protestante.  Era la terza di otto figli che i genitori incoraggiavano a studiare, meglio se studiavano il francese, che avrebbe consentito al...

Leo Szilard

Predisse la “reazione a catena” e la radioterapia con Co60

Un anno dopo della nascita a Budapest ai tempi dell'Impero Austro-Ungarico del figlio Leo, i suoi genitori ebrei, l'ingegnere civile Louis Spitz e Tekla Vidor, cambiarono il cognome della famiglia dallo "Spitz" tedesco al "Szilard" ungherese.  Durante il liceo, Leo Szilard most...

Julius Robert Oppenheimer

Diresse il Progetto Manhattan per la realizzazione della bomba atomica

Julius Robert Oppenheimer nasce il 22 aprile del 1904 a New York, figlio di Julius, un ricco importatore di tessuti ebreo e di Ella, una pittrice. Nel 1912 la famiglia Oppenheimer si trasferisce in un appartamento di Riverside Drive, a Manhattan, un'area lussuosa: e in effetti la ricchezza econ...

Joseph John Thomson

Noto per aver scoperto nel 1897 l'elettrone, la prima particella subatomica di carica elettrica negativa.

I suoi genitori, gli scozzesi Joseph James Thompson ed Emma Swindells, hanno cercato di iscrivere suo figlio maggiore, Joseph John Thomson, a un apprendistato di ingegneria presso la Sharp-Stewart &Co., produttori di locomotive, ma questo piano fu abrogato dopo la morte di suo padre nel 187...

Jean Frédéric Joliot-Curie

Premio Nobel per la chimica nel 1935 per la scoperta della radioattività artificiale assieme alla moglie Irene Curie

Jan Frédéric Joliot-Curie  studio al Lycée Lakanal distinguendosi più negli sport che nello studio. Per sopraggiunte difficoltà finanziarie della famiglia dovette completare la formazione presso la scuola pubblica municipale Lavoisier, dove si prepar&ogra...

James Chadwick

Premio Nobel per la Fisica nel 1935 per la scoperta del neutrone

James Chadwick nacque nella piccola città di Bollington, Inghilterra il 20 ottobre 1891. I suoi genitori erano John Joseph, proprietario di una lavanderia e di Ann Mary Knowles. James Chadwick si è distinto come un bambino introverso ed estremamente intelligente che frequent&og...

Irène Joliot-Curie

Premio Nobel per la chimica per la scoperta della radioattività artificiale.

Irène Joliot-Curie è un caso più unico che raro: figlia di due premi Nobel, lo vince anche lei per la chimica, lasciandosi sfuggire l’occasione ben due volte. La sua vita è costellata di successi, ma anche segnata dalla morte prematura del padre, da due guerre mondi...

Antoine Henri Becquerel

Premio Nobel per la fisica e scopritore della radioattività.

Antoine Henri Becquerel discendeva da una famiglia con una grande tradizione scientifica: suo nonno, Antoine César, era un fisico cosi come suo padre, Aleksander Edmond. Questa passione è stata trasmessa a Antoine che, fin da piccolo, amava andare nel laboratorio del padre ad assistere...

Johannes Wilhelm Geiger

co-inventore del contatore Geiger - Muller

Johannes Wilhelm "Hans" Geiger era un fisico tedesco, forse meglio conosciuto come co-inventore del componente rivelatore del contatore Geiger.  Geiger è nato a Neustadt an der Haardt, in Germania. Era uno dei cinque figli, nati dall'indologo Wilhelm Ludwig Geiger, professore ...

Franco, Rama, Dino Rasetti

Fisico, membro del gruppo dei “ragazzi di via Panisperna”.

C’era una volta un ragazzino nato nella campagna umbra, che mostrava un grande interesse per la natura. In particolare adorava raffigurare e collezionare piccoli animali e piante, probabilmente appassionato e influenzato dalla collezione d’insetti del padre Giovanni Emilio, agronomo, e d...

Ettore Majorana

Fisico e accademico italiano. Operò principalmente come teorico della fisica all'interno dei "ragazzi di via Panisperna"

“Mi piacciono le scelte radicali: la morte consapevole che si autoimpose Socrate, la scomparsa misteriosa e unica di Majorana”. Cantava così Franco Battiato nel 1992, omaggiando uno dei suoi concittadini più illustri e affascinanti. Dopo aver soggiornato a Lipsia...

Ernest Rutherford

Barone Rutherford di Nelson, chimico e fisico neozelandese naturalizzato britannico, considerato il padre della fisica nucleare. (precursore della teoria orbitale dell'atomo)

Era il figlio di James Rutherford. Il padre era un contadino e meccanico scozzese e sua madre,  Martha Thompson, era un'insegnante di inglese. Era il quarto di undici fratelli ei suoi genitori volevano sempre dare ai loro figli la migliore istruzione. A scuola si è dimostrato uno student...

Ernest Orlando Lawrence

Premio Nobel per la fisica nel 1939 - Inventore del ciclotrone, il primo acceleratore di particelle elementari.

Ernest Orlando Lawrence arrivò a Berkeley a tutta velocità, guidando spericolatamente lungo l’autostrada US Route 66 un giorno di agosto del 1928 a bordo di una coupè Reo Flying Cloud. Stava fuggendo da Yale, dove aveva insegnato fisica agli studenti del secondo anno. ...

Enrico Fermi

Premio Nobel per la fisica (1938) per "l'identificazione di nuovi elementi della radioattività e la scoperta delle reazioni nucleari mediante neutroni lenti"

Sin da bambino Enrico Fermi mostrò grande interesse e propensione per la matematica e la fisica.  Era nato a Roma, figlio di un funzionario delle Ferrovie dello Stato e di una maestra. Sviluppò subito una dote che manterrà sempre: l'autonomia nell'apprendimento. Per a...

Emilio Gino Segrè

Fisico e accademico italiano, vincitore nel 1959 del Premio Nobel per la scoperta dell’antiprotone.

Per Emilio Gino Segrè, la sua passione per la fisica fu evidente fin dall'infanzia. Nato a Tivoli da famiglia ebrea, Segrè scrisse ad appena sette anni un libricino intitolato “Appunti di fisica”. Da adolescente continuò poi a leggere testi sull’argomento, t...

Edoardo Amaldi

Contribuì in prima persona alla creazione dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN),

Edoardo Amaldi, uno dei ragazzi di Via Panisperna, è forse quello che più è riuscito a mantenere viva l’eredità di quell’esperienza unica iniziata tra le mura del famoso Istituto di Fisica.  Nel 1925 la famiglia Amaldi, amante della montagn...

Bruno Pontecorvo

Autore di numerosi studi sulla fisica delle particelle ad alta energia

Bruno Pontecorvo, nato nel 1913 da una famiglia di industriali, ebrea ma che “non sapeva di esserlo”, era fratello di Gillo (famoso regista) e di Guido (noto biologo). “I miei genitori, conservatori, erano assai autoritari e avevano opinioni definite (che celavano) su ognuno di noi...

Albert Einstein

Premio Nobel per la fisica per aver scoperto l’effetto fotoelettrico

Di Albert Einstein si è detto tutto e il contrario di tutto: a lui sono state attribuite frasi o concetti o aforismi in realtà mai detti. Di lui racconteremo “l’uomo” (non sempre un “grande” uomo). Una serie di relazioni extraconiugali, una di...

Il Nucleare in bottiglia

Breve reportage storico, documentale e fotografico

In Patagonia (Argentina, provincia di Rio Negro) esiste un ampio e suggestivo lago dal fantastico nome di Nahuel Huapì (Isola della Tigre).  (foto1) In questo lago sono dislocate tante piccole isole e una di queste (Isla Huemul) ha avuto una singolare e sconosciuta st...

Placca generica 6

Placca metallica generica posizionata su uno strumento: in questo caso viene segnalata l'elevata temperatura.  Si consideri che, ad esempio, un contenitore di trasporto da 50000 kg e contenente elevate attività di sorgenti radioattive può raggiungere i 70°C sulla superficie d...

Etichetta per sostanze

Vecchissima etichetta che era applicata ad un piccolo flacone contenente sostanze radioattive non specificate. L'etichetta segnala sia il pericolo di contaminazione che di irraggiamento che di tossicità (teschio). Le etichette su fondo arancione erano utilizzate per le sostanze sino al 2009...

Placca per modello B(U)

I contenitori di trasporto di materiale radioattivo definiti B(U) sono dotati di placche che riportano una serie di informazioni. Questa placca si riferiva ad un contenitore B(U) modello F99/1 in uso alla società General Electric di Monza. La massa del contenitore era di 1400 kg....

Placca per modello B(U) - 2

I contenitori di trasporto di materiale radioattivo definiti B(U) sono dotati di placche che riportano una serie di informazioni. Questa placca si riferiva ad un contenitore B(U) modello GC1000 prodotto e in uso alla società canadese Nordion Kanata. La massa del contenitore era di 1232 kg....

Placca per collo di tipo A

i colli di tipo A, secondo le disposizioni IAEA e del regolamento ADR, devono riportare la scritta "TIPO A" sulla superficie del contenitore. Questa placca riporta la voce "n.o.s." (not otherwise specified) oramai desueta e non più utilizzabile già dagli anni 80. Il contenitore...

Etichetta di trasporto

Le etichette di trasporto definite "Gialla II" indicano che sulla superficie del contenitore è presente un rateo di dose compreso tra 5 e 500 uSv/h. Il valore riportato nello spazio "transport index" riferisce che a 1 m dal collo è stato misurato un rateo di dose di 0,1 mrem/h. L'eti...

etichetta di copertura

Insolita e desueta etichetta impiegata per coprire le vecchie placche di trasporto, quando il contenitore era vuoto. L'attuale normativa in vigore prevede che le precedenti etichette o placche di trasporto devono essere rimosse o coperte integralmente. E' opportuno omettere qualsiasi indicazione r...

Placca ALCYON

ALCYON era un apparecchio per radioterapia (teleterapia) nel quale era installata una sorgente di Co60 generalmente da 3000 Ci, Questi apparecchi, benché molto affidabili e precisi, sono andati via via in disuso a causa della costosa manutenzione e dei costi di trasporto e smaltimento fina...

Placca NEPTUNE

Un altro  apparecchio riportante il nome di un pianeta: NEPTUNE era un apparecchio per radioterapia (teleterapia) costituito da un acceleratore lineare da 10 MeV. Gli acceleratori lineari hanno di fatto soppiantato le radioterapie tradizionali con sorgenti radioattive....

Placca tedesca

L'apparecchio Frieseke & Hoepfner - Profiler fh 46K è un misuratore di spessore ma definito anche "misuratore di peso". Conteneva una sorgente radioattiva di Sr90 da 5 mCi (185 MBq). Molto inquietante il logo adottato che ricorda tempi nefasti. D'altra parte occorre ricordare che la soc...

CES CO PAN

CES CO PAN era la placca di un apparecchio di teleterapia costruito dalla General Electric e che poteva funzionare con Cesio 137 o Cobalto 60. Oramai introvabile ovunque. Almeno è rimasta la placca. ...

Statometro Herfurth

Lo ionostato ( o statometro) misura l'elettricità statica. E' un DISPOSITIVO DEL TIPO A CAMERA DI IONIZZAZIONE contenente una sorgente a lamina di radio (Ra226) da 10 microcurie che ionizza l'aria nella camera. 5 campi di misura: X1 = 0-60 e +/-30, X250= 0- 15000 e +/ -0-7500 .  Distr...

Kripton

Placche storiche che erano posizionate su strumenti o apparecchi contenenti sorgenti radioattive di Kripton 85 (Kr85) Il Kr85 è spesso impiegato nei misuratori di spessore o in apparecchi scientifici di ricerca. Considerando il suo stato fisico fondamentale (gas) e l'appartenenza ai "gas no...

Ferro

Placche storiche identificative di sorgenti contenute in apparecchiature e strumenti di misura. il Ferro55 (Fe55) viene molto impiegato come tracciante e in misura minore come misuratore di spessore. ...

Stronzio

Storiche placche che erano applicate a strumenti ed apparecchiature contenenti sorgenti radioattive di St90 (Stronzio 90). Una curiosità: alcune placche riportano erroneamente l'unità di misura indicando "MCi" (MegeCurie) anziché "mCi" (millicurie). il mCi è un mili...

Electron Tree

Albero degli elettroni

Sulle scrivanie di alcune persone che operano direttamente o indirettamente con strumenti che generano radiazioni ionizzanti, si trova un piccolo cubo in metacrilato con un lato di 5 cm e che presenta all'interno una affascinante ramificazione a mo' di albero. E' un gadget che veniva (forse ver...

Carta dei radionuclidi

NUKLIDKARTE

La carta dei radionuclidi è uno strumento operativo molto utilizzato dai tutti coloro che si occupano di materie e tecnologie legate alla fisica delle radiazioni. Su questa tavola che richiama un po' la tavola di Mendelev, sono riportati tutti gli isotopi radioattivi conosciuti: su o...

La miniera di Uranio della Val Fredda

Peveragno (Cn)

Su un muro prospiciente la strada principale del comune di Peveragno (Cuneo), c'è un piccolo murales che la maggior parte delle persone di passaggio (e anche del posto) hanno ignorato o proprio "non visto". Il murales ricorda un'epoca non molto lontana in cui a Peveragno esisteva una...

Uva da vino

Alcune uve Merlot e Traminer (Vitis vinifera L.) sono state sottoposte a irradiazione gamma (60Co) a dosi da 0,5 fino a 3 kGy e sono state successivamente impiegate per produrre vino. L'analisi HPLC dei mosti ha mostrato un impatto negativo dell'irradiazione sul contenuto di aminoacidi. Tuttavia, i ...

Segatura

La segatura viene utilizzata sia per produrre manufatti di simil-legno (mobili) oppure come lettiere per gli animali (soprattutto nel caso di animali pregiati o per animali da laboratorio). Nel primo caso le proprietà di flessione, trazione e scorrimento del manufatto con...

Pietre Preziose

Apportando modifiche alla struttura cristallina delle pietre preziose, il trattamento avanzato mediante irradiazione consente di duplicare i colori che solo la natura potrebbe altrimenti creare, oltre che di renderli maggiormente vivaci. Il topazio, che viene estratto chiaro, assume una colorazione ...

Stuzzicadenti

Gli stuzzicadenti vengono generalmente creati dal legno di bambù, di betulla e di pino. Una volta realizzati dai macchinari, va da se che non possono essere utilizzati tal quali per la funzione per cui sono stati creati, ma devono essere opportunamente sterilizzati. La sterilità non pu...

Arnie

Da uno studio di Mutinelli dell’Istituto zooprofilattico delle Venezie e altri: “L’effetto delle radiazioni sui prodotti dell’alveare quali cera e miele risulta modesto almeno nei dosaggi compresi tra 10 e 15 kGy, considerando anche che si tratta di materiale destinato alle a...

Mobili Antichi

Un mobile antico, spesso, presenta la sgradita presenze di tarli del legno che danneggiano irrimediabilmente il materiale: i rimedi “definitivi” non sono molti. Le leggende metropolitane raccontavano che i buchi nel legno erano causati dai pallini sparati da un fucile per uccidere i tarl...

Cosmetici

Sono stati valutati i livelli tipici di contaminazione microbica (dinamica) che si verificano sporadicamente all'interno di materie prime cosmetiche: pigmenti, abrasivi e liposomi; nonché di prodotti finali per la cura personale: dentifrici, shampoo, detergenti e creme. Nella maggior parte de...

Sovrimballaggi

Anche i mezzi per confezionare gli alimenti (film plastici o termoretraibili) vengono trattai con radiazioni ionizzanti. Ovviamente non tutti i film plastici, ma a seconda dell’alimento che dovranno proteggere, possono subire un trattamento di irraggiamento. Questi film plastici sono molto spe...

Detergenti

E' risaputo che i detergenti di qualsiasi tipo contengo tensioattivi, ossia sostanze che agiscono sulla tensione superficiale dell’acqua appunto per consentire la detergenza (rimozione meccanica) dall’unico solvente in grado di agire in tal senso: l’acqua. Ma oltre ai tensioattivi ...

Il golfista Byers

La storia di Eben Byers è una storia singolare, infarcita di credenze popolari, di superstizioni e di ciarlatani sedicenti guaritori in giacca e cravatta. Ma è una storia vera e, a suo modo, non molto diversa da quelle che succedono ancora oggi con maghi e veggenti, santoni e &hel...

Massimiliano spiega il Nucleare

Elaborato per l'esame di Stato conclusivo del 1° ciclo di istruzione, di Massimiliano Volpe

Massimiliano Volpe è un giovane studente della provincia di Varese che ha appena concluso il primo ciclo del suo percorso di studi.  Per l'esame di terza media ha scelto di incentrare il suo elaborato sul tema del Nucleare, riuscendo a collegare all'argomento tutte le ma...

I rinoceronti radioattivi

Come la radioattività può sconfiggere il bracconaggio

Qualche settimana fa ci siamo imbattutti in un articolo di giornale che parlava di “rinoceronti radioattivi” e spiegava come si stesse sperimentando la possibilità di inoculare sostanze radioattive nei corni dei rinoceronti per renderli tracciabili e scoraggiare così i b...

RADIENDOCRINATOR

the last word in scientific manufacture

La virilità o come la intendevano loro, la cura della sessualità delle persone, era ciò che veniva spacciato dai fabbricanti di questo pseudo farmaco.  Come già detto in molte altre schede, l’entusiasmo popolare per la radioattività, era in rapida asces...

RADITHOR

L'elisir per la cura di tutti i mali

Radithor fu una specialità medicinale realizzata negli anni venti del Novecento dal Bailey Radium Laboratory nel New Jersey, consigliata inizialmente per la cura della dispepsia, dell'impotenza e di altre 150 malattie endocrinologiche, che però nel giro di pochi anni si rivelò d...

Contenitori per l'acqua

revigator o il radium water

Se la gente andava a fare le cure termali e ne provava beneficio anche bevendo l’acqua (che contiene tracce di Radio e radon – come tutte le acque), perchè non pensare di metterla in bottiglia e di rivenderla nei grandi agglomerati urbani per arrivare alla grande distribuzione, in...

Aperitivi ecc.

Ovviamente, se funzionava con l’acqua, poteva funzionare anche con altre bevande: ed ecco così apparire aperitivi “che con la sua radioattività elimina la stanchezza” e superalcolici con richiami al futuro e con garanzia di invecchiamento per un mese con radiazioni e ...

Elettra S. - 10 anni; Gaggiano (MI)

Quando ad Elettra viene chiesto che lavoro faccia suo padre, lei prontamente risponde: "il mio papà fa la radioattività"!  Suo padre, infatti, è un Esperto di Radioprotezione e questo disegno è il modo in cui Elettra ci ha spiegato come immagina la radioattivit&ag...

Cioccolato radioattivo

Burk & Braun Radium Schokolade

La ditta tedesca  Burk & Braun, tra il 1931 e il 1936 mise in commercio un prodotto denominato Radium, il cioccolato radioattivo.Anche il cacao e il cioccolato brevettati dal dottor Senftner vennero presentati come alimenti nutrienti e, in virtù del radio, pure ringiovanenti. ...

Pane e dolci al radio

Unter Zusatz von St. Joachimstaler Radiumwasser

Il messaggio del panificio Hippmann-Blach situato a St. Joachimstal era chiaro “I nostri dolci e il nostro pane sono realizzati esclusivamente con acqua radioattiva” E per maggiore garanzia pubblicitaria, si usava mettere il pane al radio in buste che reclamizzavano l’in...

Radium Girls

le ragazze del radio

La storia è triste sia perché è terribilmente vera e perché ha coinvolto in modo infausto e letale delle povere giovani ragazze morte durante il lavoro. Siamo negli USA intorno al 1920, un’epoca in cui la voglia di novità, di futuro e di tecnologia la fa...

Banane

La principale fonte di radioattività nei tessuti vegetali è il potassio, la cui miscela isotopica contiene lo 0,0117% di potassio 40, un isotopo instabile con emivita di circa 1,277 miliardi di anni. La radioattività del potassio naturale è quindi di 31 Bq/g (ovvero in me...

Patate

Come per le carote, le patate bianche presentano una attività compresa tra 1 e 2,5 pCi/kg di radon-226 e 3.400 pCi/kg di potassio-40.  Gli alimenti a base di patate, come patatine e patatine fritte, sono allo stesso modo leggermente radioattive. 165 Bq/kg nelle patate  ...

Lucia M. - 14 anni; Brescia

Lucia ha 14 anni e alla nostra domanda: "cos'è per te la radioattività?", ci ha risposto inviandoci un breve testo nel quale è riuscita a condensare tanti concetti importanti. Ottimo lavoro Lucia! E chissà che tra qualche hanno la tua passione non ti porti a diventare un ...

RADIOACTIVE

Questo è l’ennesimo (ultimo -2019) film dedicato alla due volte premio Nobel Marie Curie. Il film è diretto da Marjane Satrapi, autodichiaratasi fan di Marie Curie. Il film è un viaggio che attraversa non solo la vita della scienziata ma si estende oltre, sino ai...

Fagioli

fagioli Lima

I fagioli Lima sono ricchi di potassio 40 (radioattivo).  Potreste ritrovare da 2 a 5 pCi/kg di Radon-226 (0,074 - 0,185 Bq/kg) e 4.640 pCi/kg  (171,6 Bq/kg) di Potassio-40.  Il radon non da alcun beneficio, ma il potassio è un minerale nutriente.  I fagioli ...

Sale

Sale a basso tenore di sodio

Il sale a basso contenuto di sodio o lite contiene cloruro di potassio, KCl.  Si possono misurare fino a circa 3.000 pCi/kg (111 Bq/kg) per porzione.  Il sale senza sodio contiene più cloruro di potassio rispetto al sale a basso contenuto di sodio e quindi è pi&...

Latte

Da "IAEA-TECDOC-1287 Natural and induced radioactivity in food" 50 Bq/kg in milk, e 420 Bq/kg in milk powder Il monitoraggio del latte vaccino fresco fornisce risultati coerenti con l’andamento storico della radiocontaminazione prodotta dall’incidente di Chernobyl e dai test nuclea...

Funghi

Dopo il 1986, anno dell’incidente di Chernobyl, non si sono più verificati superamenti dei limiti previsti per gli alimenti con l’unica eccezione di alcuni campioni di funghi e selvaggina. Nei casi in cui si rilevano ancora radioisotopi artificiali (cesio 137 e stronzio 90) in ...

Pesce

da Criteria for Radionuclide Activity Concentrations for Food and Drinking Water IAEA-TECDOC-1788  La presenza di radionuclidi negli alimenti può essere a causa dell'assorbimento della radice dal suolo, della deposizione diretta dall'atmosfera alle colture o del trasferimen...

PIFF PAFF POUF

il Cocktail musicale

Come già detto in altre schede, il mistero della radioattività, veniva sfruttato dal mercato dell’epoca per qualsiasi attività: scientifica, medica, ludica. Nel film “RADIOACTIVE”, M.me Curie si indigna per l’uso pubblicitario che vorrebbero fare della...

Farmaci

da STERIGENICS

La sterilizzazione è una fase CRITICA del processo di fabbricazione in quanto elimina gli eventuali batteri e aiuta a garantire la sicurezza d'uso dei prodotti farmaceutici e biofarmaceutici. Nell'ambito farmaceutico si sottopongono a processi di irraggiamento sino a 30 kGy: - Prodotti ...

PTFE

Poli Tetra Fluoro Etilene o teflon

Il politetrafluoroetilene (PTFE) è il polimero appartenente alla classe dei perfluorocarburi (PFC) derivante dal tetrafluoroetene. Normalmente è più conosciuto attraverso le sue denominazioni commerciali Teflon, ecc. in cui al polimero vengono aggiunti altri componenti stab...

Sementi

Vengono utilizzate dosi di irraggiamento da 1 a 10 kGy. L'irraggiamento di semi, piante e cibi permette di migliorare le produzioni e garantisce maggiore sicurezza alimentare. L’utilizzo delle radiazioni ionizzanti in ambito agroalimentare rappresenta una tecnica sostenibile, sic...

Mummie

Dobbiamo distinguere dalla credenza che le mummie dell'antico Egitto contenessero consistenti tracce di radioattività:  I livelli di radiazione sono stati studiati nella stanza delle mummie e in alcune gallerie del Museo Egizio, nonché nel Museo di Medicina della Facolt...

Acque Reflue

Si utilizzano raggi gamma con dosi fino a 25 kGy. L’uso dei raggi gamma (radiazioni ionizzanti) rappresenta il massimo sistema di disinfezione e sterilizzazione attualmente disponibile. Molto utilizzati sono quelli derivanti dal decadimento del radioisotopo Cobalto 60 (Co-60) che emette...

Aglio

Dosi medie di irraggiamento fino a 0,2 kGy. Il primo scopo dell'irraggiamento dell'aglio è principalmente legato al suo diversificato utilizzo nella dieta di molte persone (Molto usato in Asia, mediamente impiegato in USA  e meno utilizzato in Europa). Se viene raccolto, avviato...

Patate

Dosi medie di irraggiamento fino a 0,2 kGy. A causa del suo elevato contenuto di acqua e della difficoltà di stoccaggio, lavorazione e trasporto, le perdite post-raccolta dei tuberi e bulbi sono potenzialmente molto elevate. Tra i vari fattori che contribuiscono sia al deteriorament...

Cipolle

Dosi medie di irraggiamento fino a 1,5 kGy. A causa del suo elevato contenuto di acqua e della difficoltà di stoccaggio, lavorazione e trasporto, le perdite post-raccolta dei legumi, tuberi e bulbi sono potenzialmente molto elevate. Tra i vari fattori che contribuiscono sia al...

Rosmarino

Dosi medie di irraggiamento fino a 10 kGy. I prodotti attualmente ammessi al trattamento nella UE sono la categoria "erbe aromatiche essiccate, spezie e condimenti vegetali", ad una dose massima di 10 kGy.  In via transitoria ciascuno Stato membro può mantenere i trattamenti...

Pepe

Dosi medie di irraggiamento comprese tra 2 e 10 kGy. L'irraggiamento delle spezie attualmente è praticato in più di 20 paesi in tutto il mondo, a livelli di dose compresi tra 7÷50 kGy, limitati a 10 kGy dalla legislazione europea. Negli Stati Uniti la legislazione in ...

Fragole

Dosi medie di irraggiamento fino a 2 kGy. Gli obiettivi del processo per radiazione includono  Ampiamento della vita commerciale via il ritardo dei processi fisiologici e biochimici che portano alla maturazione  Controllo dei patogeni fungini che causano marci...

Avocado

Dosi medie di irraggiamento fino a 2 kGy. Gli obiettivi del processo per radiazione includono  Ampiamento della vita commerciale via il ritardo dei processi fisiologici e biochimici che portano alla maturazione  Controllo dei patogeni fungini che causano marciume post-rac...

Pomodori

Dosi medie di irraggiamento fino a 2,5 kGy. C'è un aumento nella tendenza da parte dei consumatori verso cibi simili ai freschi o meno estensivamente processati, ancora convenienti, o alimenti pronti da mangiare con livelli ridotti di conservanti chimici.  L’industria de...

Gamberetti

Dosi medie di irraggiamento fino a 3 kGy. Le persone hanno cercato di conservare le loro scorte alimentari e controllare le malattie e le infestazioni di insetti sin dai tempi remoti. Tuttavia, l'Organizzazione per l'Alimentazione e l'Agricoltura delle Nazioni Unite (FAO) stima che...

Papaya

Dosi medie di irraggiamento fino a 2 kGy. Gli obiettivi del processo per radiazione includono  Ampiamento della vita commerciale via il ritardo dei processi fisiologici e biochimici che portano alla maturazione  Controllo dei patogeni fungini che causano marciume post-rac...

Frutta secca

Dosi medie di irraggiamento fino a 1 kGy. La causa principale delle perdite post-raccolta di frutta secca è la proliferazione di funghi, larve e insetti nei prodotti stivati. Le mandorle (Prunus dulcis), come tutta la frutta secca, sono consumate a livello mondiale per le loro grad...

Legumi

Dosi medie di irraggiamento fino a 1 kGy. A causa del suo elevato contenuto di acqua e della difficoltà di stoccaggio, lavorazione e trasporto, le perdite post-raccolta dei tuberi e bulbi sono potenzialmente molto elevate. Tra i vari fattori che contribuiscono sia al deterioramento ...

Scalogno

Dosi medie di irraggiamento comprese  tra 0,075 e 0,2 kGy. C'è un aumento nella tendenza da parte dei consumatori verso cibi simili ai freschi o meno estensivamente processati, ancora convenienti, o alimenti pronti da mangiare con livelli ridotti di conservanti chimici.  ...

Banane

Dosi medie di irraggiamento fino a 0,5 kGy. Gli obiettivi del processo per radiazione includono  Ampiamento della vita commerciale via il ritardo dei processi fisiologici e biochimici che portano alla maturazione  Controllo dei patogeni fungini che causano marciume post-r...

Mango

Dosi medie di irraggiamento comprese tra 0,5 e 1,5 kGy. Gli obiettivi del processo per radiazione includono  Ampiamento della vita commerciale via il ritardo dei processi fisiologici e biochimici che portano alla maturazione  Controllo dei patogeni fungini che causano mar...

Fagioli

Dosi medie di irraggiamento fino a 1,5 kGy. A causa del suo elevato contenuto di acqua e della difficoltà di stoccaggio, lavorazione e trasporto, le perdite post-raccolta dei legumi, tuberi e bulbi sono potenzialmente molto elevate. Tra i vari fattori che contribuiscono sia al deter...

Pesce

Dosi medie di irraggiamento fino a 2,2 kGy. Le persone hanno cercato di conservare le loro scorte alimentari e controllare le malattie e le infestazioni di insetti sin dai tempi remoti. Tuttavia, l'Organizzazione per l'Alimentazione e l'Agricoltura delle Nazioni Unite (FAO) stima che...

Riso

Dosi medie di irraggiamento fino a 1 kGy. La procedura di sterilizzazione con raggi gamma utilizza le radiazioni del Cobalto 60 per uccidere microrganismi su una varietà di prodotti diversi. La procedura di irradiazione gamma garantisce tempi di elaborazione brevi, una facile penetr...

Mais

Dosi medie di irraggiamento fino a 0,5 kGy. C'è un aumento nella tendenza da parte dei consumatori verso cibi simili ai freschi o meno estensivamente processati, ancora convenienti, o alimenti pronti da mangiare con livelli ridotti di conservanti chimici.  L’industria ...

Frumento

Dosi medie di irraggiamento fino a 1 kGy. La procedura di sterilizzazione con raggi gamma utilizza le radiazioni del Cobalto 60 per uccidere microrganismi su una varietà di prodotti diversi. La procedura di irradiazione gamma garantisce tempi di elaborazione brevi, una facile penetr...

Fave di cacao

Dosi medie di irraggiamento fino a 5 kGy. La causa principale delle perdite post-raccolta di frutta secca è la proliferazione di funghi, larve e insetti nei prodotti stivati. Le mandorle (Prunus dulcis), come tutta la frutta secca, sono consumate a livello mondiale per le loro grad...

Datteri

Dosi medie di irraggiamento fino a 1 kGy. Gli obiettivi del processo per radiazione includono  Ampiamento della vita commerciale via il ritardo dei processi fisiologici e biochimici che portano alla maturazione  Controllo dei patogeni fungini che causano marciume post-rac...

Arachidi

Dosi medie di irraggiamento fino a 0,4 kGy. La causa principale delle perdite post-raccolta di frutta secca è la proliferazione di funghi, larve e insetti nei prodotti stivati. Le mandorle (Prunus dulcis), come tutta la frutta secca, sono consumate a livello mondiale per le loro gr...

Funghi

Dosi medie di irraggiamento fino a 1 kGy. C'è un aumento nella tendenza da parte dei consumatori verso cibi simili ai freschi o meno estensivamente processati, ancora convenienti, o alimenti pronti da mangiare con livelli ridotti di conservanti chimici.  L’industria del ...

Salsicce

Dosi medie di irraggiamento fino a 8 kGy. LE ORIGINI DELLA CONTAMINAZIONE MICROBICA E PARASSITA DELLA CARNE E DEL POLLAME I muscoli di animali viventi sani generalmente possono essere considerati essere sterili o quasi sterili.  Negli animali vivi, i microrganismi che i...

I DRAGONI ATOMICI DI FUKUSHIMA

Fumetto segnalato da Benny.

Editore: ASS.CULTURALE ALTRINFORMAZIONE Collana: Manga disegni di Yuka Nishioka ISBN: 9788897194071 Data di uscita: 26/04/2014 Pagine: 128 Colore: b/n Ayumi Hoshino, studentessa delle medie, scopre la fisica atomica, l'energia nucleare, i rischi delle radiazioni, le conseguenze del disast...

THO RADIA

Tho-Radia è un'azienda farmaceutica francese che produce cosmetici tra il 1932 e il 1968. La particolarità delle creme, del dentifricio e dei saponi del marchio Tho-Radia doveva contenere, fino al 1937, radio e torio, sfruttando il popolare successo ottenuto dal Radium dopo la sua sc...

RADIUM

Le creme RADIUM RADIOR promettevano la scomparsa del doppio mento e delle rughe. Molti gli annunci pubblicitariper i cosmetici Radior che secondo il produttore contenevano radio.  Il radio avrebbe dovuto avere benefici per la salute della pelle.  Polveri, creme per la pelle e saponi...

CREMELINE

Gli esordi della radioattività hanno portato talvolta ad operazioni commerciali spregiudicate e assolutamente prive di fondamenti scientifici,...  Questo avvenne nel caso del RadioVitale, un farmaco radioattivo ritenuto prodigioso per l’improbabile e mai provata cura di svariate...

LA FIALA PAGLIANI E LA SUA STORIA

Ritrovamento di una sorgente per la produzione di acqua radioattiva: la fiala Pagliani.

da una pubblicazione di Campi F., Badalamenti P., Codispoti L., Forte M., Garlati L., Porta A., Nel maggio 2017, a seguito di un allarme al portale radiometrico presso il termovalorizzatore di Milano, è stata rinvenuta una sorgente di radio 226 in un sacchetto di rifiuti urbani...

Dispenser Scotch

Nel 1930 la 3M inventa il primo nastro adesivo trasparente e il brand "Scotch".  Due anni più tardi, nel 1932, gli stessi marchi presentano il primo dispenser per nastri adesivi a base appesantita, ideale per il piano di lavoro.  Era fatto in ghisa e pesava quasi 3 kg. ...

Affilalame

E' un oggetto insolito e particolare: l'affilalame Lillicrap's era un semplice dispositivo, utilizzato negli anni 1930-50 per affilare appunto le lame di rasoio definite di "sicurezza". Il foglietto illustrativo recita: solo una lama e con lillicrap's  affilate per centinaia di ras...

Uraninite

Pechblenda

L'uraninite o, se in forma colloidale, pechblenda (da pitchblende = blenda picea - un termine usato dai minatori tedeschi) è un minerale ed è una delle principali fonti naturali di uranio.  L'uraninite è il principale minerale dell'uranio. Come pechblenda il minerale ...

Torbernite

La torbernite è un minerale fortemente radioattivo, un fosfato idrato di uranio e rame, appartenente al gruppo dell'autunite. Fu descritta per la prima volta nel 1772 da Ignaz von Born.  Nel 1788 Abraham Gottlob Werner, geologo e mineralogista, propose inizialmente la denominazione...

Becquerelite

La Becquerelite è un minerale. Il minerale prende il nome dal chimico Antoine Henri Becquerel Si rinviene in depositi secondari di uranio (nelle zone di ossidazione dei giacimenti di uraninite): Repubblica Democratica del Congo, provincia del Katanga Shinkolobwe, ove i cristalli sono...

Scaricatori di tensione

Dispositivi di Protezione dalla Sovratensioni

Gli scaricatori di tensione noti anche come "SPD", o Dispositivi di Protezione dalla Sovratensioni) proteggono l'impianto elettrico e singoli componenti del sistema da elevate sovratensioni transitorie di qualsiasi natura, sia da fulminazione diretta (come opera già il parafulmine), sia da fu...

Parafulmini

Il parafulmine è un dispositivo atto ad attrarre e disperdere le scariche elettriche atmosferiche. Venne inventato da Benjamin Franklin, fisico statunitense, e fu applicato per la prima volta con successo a Parigi il 10 maggio 1752. Fino all'inizio del nuovo millenio, alcune tipologie di par...

Orologi

Nel passato, il tempo era scandito dal suono delle campane.  Solo dopo il 1656 i più fortunati (o ricchi) possedevano un orologio. Ma anche l'orologio dell'epoca livellava la ricchezza e la povertà: Al buio nessuno vedeva l'ora. Fu solo nel periodo bellico che si comprese...

Rivelatori di fumo

Uno dei migliori rivelatori di fumo è sicuramente quello a camera ionizzante.  E' sensibile ai fumi invisibili da incendi covanti: contiene elementi radioattivi.  Gli ultimi trovabili in commercio contengono una doppia pastiglia a base di Americio 241 (Am241). La quantit&ag...

Monazite

La monazite è un minerale fosfatico di colore marrone-rossiccio, contenente metalli delle terre rare.  Si presenta di solito in piccoli cristalli isolati.  Ci sono in realtà almeno quattro diversi tipi di monazite, a seconda della composizione percentuale dei diversi elem...

Topolino e il padrone del buio

in Topolino Comics & Science n. 3329

da "lo spazio bianco" Torna su Topolino la serie scientifica Topolino Comics&Science con una nuova avventura scritta da Francesco Artibani per i disegni di Stefano Intini. La storia è introdotta da una splendida copertina di Giorgio Cavazzano dove, sullo sfondo, troviamo uno degli ...

Il ponte della morte di Chernobyl

Realtà oppure leggenda metropolitana?

Il “ponte della morte” di Chernobyl alle porte di Pripyat: ne avrete sicuramente sentito parlare e lo avrete visto anche in una scena della famosa serie tv.  L’epopea di Chernobyl ha generato molti miti e leggende e anche su questo ponte ci sono storie in bilico tra realt&a...

RADIUM GIRLS

RADIUM GIRLS Editore ‏ : ‎ Star Comics (13 aprile 2022) Lingua ‏ : ‎ Italiano Copertina flessibile ‏ : ‎ 144 pagine ISBN-10 ‏ : ‎ 8822631501 ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8822631503 Dimensioni ‏ : ‎ 17.5 x 13.4 x 24.5 cm La storia la conosci...

L'AFFARE GIRASOLE

L'AFFARE GIRASOLE Editore: COMIC ART Collana: TINTIN - n° 20 Serie: GRANDI EROI - n° 90 Antiquariato L'affare Girasole (L'affaire Tournesol) è il diciottesimo albo della celebre serie a fumetti di Hergé “Le avventure di Tintin”, pubblicato inizi...

Pluto cane radioattivo

Pluto cane radioattivo: il primo libretto di Topolino risale ad aprile del 1949: questa storia è presente su Topolino n. 147 del 25 settembre 1956. E' verosimile che sia la prima storia in assoluto che tratta l'argomento radioattività e in particolare la ricerca dell'uranio e l'us...

L’ Avvocato dell’Atomo

In difesa dell’energia nucleare

Un processo immaginario, in fondo neanche tanto, con l’Energia Nucleare come imputato e un Avvocato pronto ad analizzare e a smontare ogni atto d’accusa nei suoi confronti, è questo il filo conduttore del libro che porta alla scoperta di un tema sconosciuto ai più e riserva...

IL POTERE NUCLEARE

Il potere nucleare - universale a fumetti di Stephen Croall e C. Kaianders ed. il saggiatore In questo libro si può vedere cosa capita quando il Fattore umano incontra il reattore Nucleare. E che cosa è veramente la Sindrome Cinese. Come la tecnologia di oggi crea il modo di viv...

Domenica del Corriere (1957)

WINDSCALE - Incendio atomico

La "Domenica del Corriere" è stato un popolare settimanale italiano come supplemento illustrato del Corriere della Sera. fondato a Milano nel 1899 e chiuso definitivamente nel 1989. Era apprezzato dagli italiani anche per i disegni che il disegnatore Walter Molino, dal 1945 riproduceva nella...

Ginevra Maria R. - 12 anni; Roma

Ginevra ha rappresentato una bomba come oggetto che più le ricorda la radioattività. Siamo sicuri, che quando Ginevra avrà navigato tra le stanze del nostro Museo, con l'aiuto di zio Francesco e zia Valeria (https://www.museodellaradioattivita.it/index.php#team), la sua idea di ...

I RAGGI Y

I raggi Y.  di BUFFA Mario Estratto dalla Rivista di Fisica, Matematica e Scienze Naturali (Pavia) gennaio 1900. 15 pagine. Si tratta probabilmente di uno tra i primi contributi italiani relativi alla scoperta e all'impiego dei raggi gamma....

Spazzola Antistatica

STATICMASTER

Nella brochure pubblicitaria, la spazzola Staticmaster 3C 500 viene accreditata di una “tecnologia alfa ionizzante collaudata per rimuovere l'elettricità statica dal particolato e da altri materiali non conduttivi. Il modello 3C 500 è realizzato artigianalmente con capelli...

Il seme e l'atomo

di Davide GIACALONE ed Edgardo GULLOTTA

Uno degli autori, Davide GIACALONE - Direttore del giornale "LA RAGIONE" ricorda del suo libro: "S’era giovinastri, in quel 1987, quando, con Edgardo Gulotta, scrivemmo “Il seme e l’atomo”. A dire: vanno bene assieme. Figurarsi. Anche allora ci dissero venduti ai po...

Il cioccolato "nucleare"

Nestlé e la sua barretta di Nuclear Chocolate

In pochissimi ne avranno sentito parlare e in Italia non è mai arrivata anche perché questa barretta al cioccolato prodotta dalla Nestlé appena uscita sul mercato ha suscitato l'indignazione di molti. Infatti, nel 1998 per promuovere il film Armageddon, Nestlé...

Il Museo al XXXVIII Congresso AIRP

Presenti al XXXVIII Congresso AIRP a Milano il 28 settembre

Il 28 settembre il team del Museo sarà a Milano per presentare il progetto nell'ambito dei lavori del XXXVIII Congresso dell'Associazione Italiana di Radioprotezione: Perchè un Museo della Radioattività? Quali sono le Sale tematiche e cosa contengono? Cosa ci sarà...

Un reattore nucleare in giardino

Un boyscout ha costruito (non per sbaglio) un reattore nucleare

Nell’articolo, in cui tra l’altro non c’è evidenza né dell’autore né delle fonti di informazione, ci viene raccontato che un ragazzino americano di 17 anni appassionato di scienza e di chimica ha costruito dal nulla un reattore nucleare nel capanno de...

I mostri di Chernobyl

da un articolo di Stefano Dalla Casa Da qualche anno si parla molto del ritorno degli animali a Chernobyl.  La zona di esclusione, che si estende per 30 chilometri intorno ai resti della centrale, sarebbe diventata un paradiso naturale, nonostante le radiazioni.  Per i rad...

Imane FADIL

La storia è una di quelle che ha riempito le pagine dei giornali. Perché si parlava di Berlusconi, perché si parlava della morte di una modella (Imane FADIL, una bella ragazza di 34 anni) testimone chiave nel processo Ruby Ter contro l’ex primo ministro e infine per...

Gli occhiali a raggi X

Chi, della generazione passata non ha sfogliato le pagine dei fumetti settimanali come "il monello" o "lancio story" o "l'intrepido", non può comprendere i sogni proibiti degli adolescenti di allora. La pubblicità che compariva tra le pagine era chiara: gli occhiali a raggi x vi perme...

Rifiuti radioattivi interrati

Ricorre spesso, se non sempre, citare i rifiuti radioattivi anche quando non c’è alcun motivo se non quello di allarmare la popolazione, gli inquirenti… tutti. In modo singolare, negli sceneggiati televisivi, i fusti con le “scorie radioattive” vengono sempre ritrova...

Orologio GILARDONI

Le notizie sono poche e frammentarie, raccolte da "vecchi radiografari" oramai in pensione ma che avevano conosciuto questo oggetto. A cavallo tra il 1960 e 1965 la società Gilardoni (nota azienda dedita alla costruzione e commercializzazione di impianti e sistemi radiologici) ave...

Il futuro dell'energia nucleare

Pubblicato il 2/2022 di Celso Osimani e Ivo Tripputi 182 pagine: EAN 9788864404660 Quali sono le prospettive sull'utilizzo dell'energia nucleare? Il dibattito sulla transizione ecologica e sulle strategie per combattere i cambiamenti climatici ha riportato d'attualità, in Italia, il ...

Con la giusta energia

Con la giusta energia di Simone Angioni Gribaudo editore ISBN 978-88-580-4015-7 285 pagine è un libro molto interessante e trattato con completezza e competenza. Vi sono esposti e paragonati tra loro i diversi contributi energetici attualmente in uso e riferiti alle esigenz...

La missione della Signora Curie in Italia nel 1918

Rapporto della Signora Curie sul suo viaggio in Italia

Un importante e inedito contributo ricevuto dalla Prof.sa Maria Letizia TERRANOVA (dell'Università di Roma "Tor Vergata") è costituito dal documento allegato costituito da:  "La missione della Signora Curie in Italia nel 1918 - del Prof. Camillo Porlezza in un documento est...

Gli eroi di telemark

Gli eroi di telemark Telemark è una tecnica sciistica chiamata anche "sci a tallone libero" ed è un modo di sciare molto spettacolare: una danza. Ma è anche il nome di una Contea norvegese dove era installato un impianto (Norsk Hidro) per la produzione della "acqua pes...

Forum per la Sostenibilità 1ª Edizione

2/3 Dicembre 2022 – ASSISI (PG) Sala Consiliare del Comune di Assisi

L’Associazione per la Cultura della Sostenibilità (ACSO), una degli enti e associazioni "Amici del Museo", organizza la prima edizione del Forum per la sostenibilità nei giorni 2-3 Dicembre 2022 ad Assisi. “Lo sviluppo sostenibile è quello che soddisfa le nece...

Il vino radioattivo

Durante la seconda guerra mondiale, la preoccupazione dei militari e scienziati del progetto Manhattan (costruzione della bomba atomica) era lo stato di avanzamento dei tedeschi nella ricerca nucleare.  I nazisti avevano requisito tutta l'acqua pesante disponibile (usata per rallentare i neu...

Terme

Alle terme si va per le… cure termali. O per rilassarsi. Nelle stazioni termali ci sono attività più o meno accentuate di radioattività determinata principalmente dal radon (nelle acque da bere, nei fanghi, negli aerosol da inalare). In epoche passate, quando la...

Banco del Radio (Banque du Radium)

Dalla scoperta del radio, la sua quotazione è salita alle stelle anche per la difficoltà connesse al reperimento del nuclide. Un industriale francese (Emile Armet de Lisle) fu promotore dello sviluppo dell'industria del radio e partner di Pierre e Marie Curie. La fabbrica...

Radiolitina

Radiolitina Chi ha più di 60 anni, ha sicuramente conosciuto le bustine di “Idrolitina” (esiste ancora oggi) che si aggiungevano alla bottiglia di acqua potabile per renderla salutare: un semplice “fai-da-te” casalingo. Ma nel 1926, a Cava Manara in provincia d...

Radiolitina e diabete

Collezione privata FC

RADIOLITINA E DIABETE Si tratta di un Bollettino (N.7)  dal titolo  “Radiolitina e Diabete” - del  Maggio 1927 scritto da Alberto CODEBO', della Società Ligure Industrie Chimiche di  Cava Manara in provincia di Pavia. Lo scritt...

Le bugie di Groves e Oppenheimer

Tratto da un documento del Comitato Speciale del Senato degli Stati Uniti sull'Energia Atomica, che porta la data del dicembre 1945:  “Una risoluzione che crea un comitato speciale per indagare sui problemi relativi allo sviluppo, all'uso e al controllo dell'energia atomica." ...

Travolti da un atomico destino

Perché non ci fidiamo del nucleare

Travolti da un atomico destino - perché non ci fidiamo del nucleare di Silvia Kuna Ballero chiarelettere editore isbn 9788832964479 Maggio 2022. 226 pagine - prologo - il potere dell'atomo ostile - una nuova forma di energia - La guerra dei Due Mondi - un...

Orphans

Storie di noncuranza, smarrimenti e abbandoni

Orphans - storie di noncuranza, smarrimenti e abbandoni  di Santi Spartà  Il Canneto editore  ISBN 9791280239648  109 pagine  - Prefazione - atomi, nuclei, radiazioni  - poeira estelar  - un dono particolar...

Spie Atomiche

Il peccato originale della guerra fredda

Alfredo Mantici  Spie Atomiche  Il peccato originale della guerra fredda  Gli uomini e le donne che "rubarono" la bomba nucleare e la consegnarono a Mosca innescando la corsa al riarmo  Paesi Edizioni  143 pagine  ISBN 9791280159694 ...

Contatore Geiger

GEIGER ATOMIC COUNTER Nell’epoca dell’immediato post bellico in cui l’aggettivo “atomico” portava ancora fortuna, assieme al giocattolo “laboratorio di Energia Atomica U-238” descritto in questa sala,  venne prodotto e posto in commercio anche...

MR ATOMIC

MR ATOMIC, è un robot meccanico di latta con movimento a carica con chiave. Ne esistono due versioni; una blu e una grigia. Alto circa 10 cm., è stato realizzato dalla società CRAGSTAN (Cina). E' costituito da metallo (latta) serigrafato, e la con...

Ida Tacke Noddack

La storia di Ida Tacke Noddack è la storia di una donna tedesca che ha dovuto lottare contro i pregiudizi maschili proprio per il suo coraggio di andare controcorrente, che nella sua vita professionale incontrò molti ostacoli, non solo a causa del fatto di essere donna, ma anche a caus...

Marguerite Catherine Perey

C’era una giovane chimica di trent’anni che da piccola voleva fare il medico.  La storia di Marguerite Catherine Perey assomiglia a quella di molte ragazze di campagna dell’epoca. Rimasta orfana da padre, presto in famiglia mancavano i soldi per arrivare alla laurea in medi...

Corone dentali

Radioattive?

Ieri mi ha chiamata una amica, spaventatissima! Il suo dentista di fiducia le ha proposto una corona in Zirconia per rimpiazzare un dente malandato, ma qualcuno le ha sconsigliato tale scelta perché “pare” che la Zirconia sia radioattiva. Vediamo di capire meglio l...

GEIGER COUNTER GILBERT U-239

GEIGER COUNTER GILBERT U-239 Vi ricordate del “Laboratorio di energia atomica Gilbert U-238” presente in questa stessa sala? E se avete letto anche “Pluto cane radioattivo“ presente nella sezione “Fumetti” della sala 6 dei personaggi, potrete meglio comprender...

Topolino e gli invasori preistorici

Sul numero 1582 del mese di Marzo 1986 usciva il racconto “Topolino e gli invasori preistorici”: inventata da di G.Pezzin e R.Scarpa: una storia della serie “la Macchina del tempo”. I due scienziati Zapotec (amico di Topolino e Pippo) e Marlin discutono, azzuffandosi in un...

Ali di un Boeing 747

Uranio impoverito nelle ali degli aerei Ci sono molte leggende che vogliono attribuire ai velivoli di linea di scaricare elementi chimici durante il loro attraversamento sul deserto o sugli oceani. Non lo sappiamo e non è nostra materia. Ma la presenza di Uranio impoverito (Uranio deplet...

La Febbre dell'Uranio

Popeye the Sailor

La segnalazione arriva dalla nostra piccola (GRANDE) fan Miriam. è il cartone animato (cortometraggio) di Braccio di Ferro (Popeye the Sailor) dal titolo “La Febbre dell’Uranio”. Il titolo originale era “Uranium on the Cranium” ed è andato ...

Porfido

Il nome porfido ha avuto nelle scuole e nel tempo significati diversi e più o meno ampi.  Genericamente sta ad indicare una roccia magmatica acida.  Rocce con queste strutture possono essere  vulcaniche, ma in quest'ultimo caso il termine viene limitato a vulcaniti an...

URANIUM RUSH

L'uranium  Rush è stato definito un "nuovo entusiasmante gioco elettrico per la famiglia" prodotto da Gardner Games negli anni '50.  Le regole del gioco erano molti simili al “piccolo chirurgo” In effetti, si trattava di un giocattolo di prestigio approvato dall'educat...

Pietra

Pietre La Radioattività nelle Pietre Naturali è dovuta principalmente alla presenza di Radioisotopi di Uranio(U238), Torio(Th232) e Potassio(K40), e alla concentrazione dei Vari Elementi.  L'elevato numero di materiali da costruzione dipende dal fatto che ognuno di essi ...

Lava

Utilizzando le emulsioni nucleari e le tecniche delle sezioni sottili e degli strati di rocce polverizzate e pressate è stata indagata la radioattività di diverse lave etnee.  Si è riscontrato che la radioattività varia di un fattore 1,5 per lave emesse in fasi dive...

Laterizi

Laterizi I materiali da costruzione costituiscono, dopo il suolo, una importante sorgente di radon negli edifici a causa del loro contenuto di (radio 226 (progenitore di radon 222) e di torio 232 (progenitore di radon 220).  Inoltre gli occupanti sono soggetti alle radiazioni gamma dei loro...

Granito

Fin dalla formazione della Terra, circa cinque miliardi di anni fa, la materia era formata da atomi stabili non radioattivi e atomi instabili radioattivi. Col trascorrere dei millenni, una gran parte di elementi radioattivi, attraverso il processo di decadimento, hanno cessato di essere tali. Tutto...

Ghiaia

La ghiaia è quel tipo di materiale inerte, non friabile, non idrosolubile (come invece è, ad esempio, il gesso), che, provenendo dalla frantumazione di roccia compatta per azione naturale, ha subìto un'ulteriore azione meccanica abrasiva da parte di acqua e ghiaccio, con consegu...

Gesso

Il gesso è un materiale di aspetto bianco-grigio e polveroso, è un legante utilizzato in edilizia sotto forma di malta per la finitura di pareti lisce o con particolari effetti estetici e sottofondi lisci per pavimenti o carta da parati.  In arte è usato per la realizzazio...

Cemento

Il cemento, in edilizia, indica una varietà di materiali da costruzione, in particolare leganti idraulici, che miscelati con acqua sviluppano proprietà adesive (proprietà idrauliche). La pericolosità di un dato materiale da costruzione dipende anche da come ess...

Calcestruzzo

Il calcestruzzo (spesso abbreviato cls.) è un materiale da costruzione, conglomerato artificiale costituito da una miscela di legante, acqua e aggregati fini e grossi (sabbia e ghiaia) e con l'aggiunta, secondo le necessità, di additivi e/o aggiunte minerali che influenzano le caratt...

Calce

Il termine calce indica una serie di materiali da costruzione, noti fin dall'antichità, ottenuti per cottura a temperatura elevata di calcare, marmo, conchiglie o altri materiali contenenti carbonato di calcio, di colore giallino La materia prima per la produzione della calce è il c...

Argilla

Argilla è il termine che definisce un sedimento non litificato estremamente fine (le dimensioni dei granelli sono inferiori a 2 μm di diametro) costituito principalmente da alluminosilicati idrati appartenenti alla classe dei fillosilicati. I minerali che compongono l'argi...

Harriet Brooks

Per Harriet Brooks, che nel 1906 aveva 30 anni, annunciare il suo fidanzamento con Bergen Davis, professore di fisica alla Columbia University, divenne un problema per la sua carriera scientifica.  Già, la preside del Barnard College, istituto di istruzione per donne associato alla stes...

La Radioattività

Manuali Hoepli

Il piccolo libro fa parte della “serie scientifica” dei “manuali Hoepli”; E' stato scritto da Gian Alberto Blanc (1879-1966, è stato uno scienziato italiano nato a New York. In particolare fisico, geochimico e paleontologo, è stato anche un politico...

Bottiglia piena o bottiglia vuota?

A cosa serve? Sullo scaffale del supermercato le bottiglie di acqua minerale sono ben allineate in modo identico a quelle di aranciata al loro fianco. Tra le bottiglie ne scoviamo una per tipo che ci sembra avere un minor contenuto: lo confrontiamo accoppiandole alle “sorelle”:...

Un chiodo nel gelato

A cosa serve? Sono molte le "disgrazie" che possono coinvolgere gli alimenti.  Dalla contaminazione microbica alla putrescenza, basta un singolo caso per mandare a rotoli una impresa produttiva.  Tra queste disgrazie, la presenza di un elemento (metallico o meno) in un prodotto alimenta...

Snifer, l'odore degli esplosivi.

A cosa serve? Quando dobbiamo partire e prendere l'aereo per un viaggio di lavoro o di piacere, sappiamo già in anticipo che al breve tempo di transito dell'aereo dobbiamo sempre aggiungere gli interminabili tempi e file per i controlli aeroportuali;  togli il PC e mettilo da parte, to...

Film plastici

A cosa serve? Al supermercato acquistiamo una confezione di pollo arrosto e una di un formaggio cremoso molto buono e ci accorgiamo che i fogli plastici che avvolgono l'alimento hanno un diverso spessore e un diverso grado di resistenza.  E ci chiediamo come fanno i produttori di questi f...

Vera...Finta pelle

A cosa serve? Al mercato troviamo scarpe e giacconi reclamizzati in vera pelle; ma il prezzo irrisorio, rispetto ad un capo in vera pelle, ci mette in sospetto: forse questa pelle non è poi così "vera".  Infatti, viene chiamata "finta pelle" o "similpelle" o "vinilpelle" o "...

Sigarette

Le sigarette ... radioattive al Polonio 210.

Fumatori e non-fumatori non sono a conoscenza delle sostanze che inalano attraverso il fumo di tabacco.  Oltre alle ben note sostanze con effetti carcinogeni, ne è stata rilevata un’altra: il Polonio 210 (Po-210).  Il polonio è un elemento altamente tossic...

Nastri adesivi

A cosa serve? In commercio, nei supermercati, troviamo nastri adesivi (scotch) che incollano di più o di meno di altri.  Non dipende dalla marca o dal destino finale del nastro adesivo, bensì dal tipo di colla impiegata e principalmente dalla quantità di colla spa...

Tessuto-non tessuto

A cosa serve? Per coprire le piante sul terrazzo di casa, dai rigori dell'inverno cittadino possiamo usare dei teli che vendono nei vivai.  Li acquistiamo e curiosamente notiamo che la borsa dove mettere tutti i prodotti sembra essere realizzata col medesimo materiale. Cosa sarà mai? ...

La droga nella frutta

Sandra MORETTO (Ricercatrice del dipartimento di Fisica e astronomia all’Università di Padova e membro dell’Infn) A cosa serve: Ogni giorno viene movimentato in tutto il mondo un elevatissimo numero di container. Non possono essere ispezionati uno per uno, ma all&rsq...

Lampade a basso consumo

Alcuni decenni fa ci venivano proposte le lampade a basso consumo: erano costose, ingombranti e prima di dare la massima intensità di luce occorrevano diversi minuti.  Certo, avevano il pregio di scaldarsi molto meno di quelle a filamento e dicevano che poteva durare fino a 10000 ore ...

Luci anticollisione

Quando di notte si guarda in cielo e si vedono in lontananza due deboli luci lampeggiare, è facilmente intuibile che si tratta di aerei in volo. Luci intermittenti che quindi riusciamo a vedere a distanze kilometriche. Sono le cd “LUCI ANTICOLLISIONE”. Sono luci esterne al veliv...

Che lavoro faccio?... E come te lo spiego????

L'Esperto di Radioprotezione

Quante volte, conoscendo gente nuova, ci viene posta la domanda classica: che lavoro fai? La maggior parte delle persone non ha difficoltà a definire la propria professione, è molto semplice rispondere: sono un avvocato, faccio l’elettricista...

Un cuore al plutonio

Le malattie cardiache hanno interessato per moltissime e diverse ragioni una molteplicità di individui nel mondo: tra queste, le aritmie investono tutt’ora una percentuale molto alta di popolazione. Nel corso degli anni molti studi e sviluppi si sono succeduti per il miglioramento de...

Cercare le sostanze cancerogene

ECD

ECD A cosa serve Finalmente una gita fuori porta: un lungo nastro di autostrada e un rilassante panorama. A lato una vasta piantagione di ulivi. Già, ma dove andranno le olive una volta raccolte? E considerando la loro vicinanza alla strada, potrebbero essere inquinate dalle sostanze e d...

OPPENHEIMER

La tragedia di uno scienziato: dalla bomba atomica alla guerra fredda

OPPENHEIMER   di Abraham Pais (Autore)  R. P. Crease (Curatore)  T. Cannillo (Traduttore)  Mondadori, 2007  •  456 pagine  •  ISBN-10 ‏ : ‎ 8804781882 ...

Che lavoro faccio?... Ti spiego il lavoro del fisico medico!

Lo racconta al Museo, Luca Pellegri.

Spiegare alla gente in che cosa consista il mio lavoro è praticamente missione impossibile..., mi ricordo ancora quando andai in comune per iscrivermi all'anagrafe (abito in Belgio). Ad un certo punto mi chiesero "Che lavoro fa? Sa, serve solo per fare delle statistiche..."...

Quel vaso Ming è falso!

l'analisi XRF

Pare che in un mercato parallelo sia stato venduto a cifre esorbitanti (milioni di dollari!) un manufatto, per la precisione un vaso attribuito alla dinastia Ming, che successivamente si è rivelato essere un falso. Quando hanno mostrato le immagini di una copia vera affiancata alla copia f...

La plastica che non si scioglie

La "reticolazione"

La confezione di pollo arrosto che il reparto gastronomia del supermercato propone è davvero invitante. E' curioso però sapere che il pollo appena cotto a temperature di 220°C è stato messo, appena sfornato, nella vaschetta di polistirolo e quindi ricoperto con un film plast...

Rilevatori di fumo radioattivi

Rilevatori di fumo radioattivi Alcuni rilevatori di fumo funzionano con isotopi radioattivi (Americio-241 o radio-226). Il meccanismo di base si basa sulla misurazione della quantità di ionizzazione in due scomparti all'interno del rilevatore. Uno scomparto è un campione chiuso di ar...

Gammagrafie

CND - Controlli Non Distruttivi

Così come si fa una radiografia ad un essere umano o animale per vedere all'interno del suo corpo se un osso ha subito un trauma, è comprensibile  che le medesime radiografie si possono fare anche su manufatti metallici per accertarsi, per esempio, se una saldatura è venuta...

La banda di via Panisperna

Fermi, Majorana e i fisici che hanno cambiato la storia

Non è semplicemente un libro ma un viaggio nel tempo che coinvolge il lettore, come se fosse attore non protagonista sempre presente nelle vicende raccontate. Difficile staccarsi una volta iniziato; affascinante ripercorrere assieme agli scienziati le strade di Roma e riconoscere le stupen...

Luce e Raggi Röntgen

Luce e Raggi Röntgen Prof. Oreste Murani  Luce e raggi Röntgen  editore Ulrico Hoepli  Milano 1898  I raggi Röntgen (da noi conosciuti come raggi X) avevano solo 2 anni di vita (dicembre 1895 - marzo 1896) e avevano gi&agra...

Picturing the bomb

Photographs from the secret world of the Manhattan Project

Titolo: PICTURING THE BOMB Autori: Rachel Fermi e Esther Samra  Introduction by Richard Rhodes   Publishers: Harry N. Abrams, Inc. Editore Adele Westbrook ISBN 9780810937352 pagine 232 anno 1995 $ 75.00 La nipote di Enrico Fermi, uno dei principali p...

L'Atomica

di Steve Sheinkin pagine 272 ISBN 9788880339090 pubblicazione: febbraio 2015 prezzo 15,50 € tradotto da Nello Giugliano Nel dicembre del 1938, un chimico tedesco, Robert Oppenheimer, fece una scoperta che ha cambiato il corso della storia mondiale: posizionando un atomo di uranio accant...

Gli apprendisti stregoni

Storia degli scienziati atomici

di Robert Jungk (Autore) 1 gennaio 1964 SIN ‏ : ‎ B0087SRG0O Traduzione di Piero Bernardini Marzolla. Giulio Einaudi editore Collana: Piccola Biblioteca Einaudi pagg. 380,   Lo scoppio della bomba H a Bikini avrebbe distrutto la Terra? Erano giusti i calcoli? Questi in...

Operazione Epsilon

Gli scienziati della Germania nazista e la bomba atomica

Operazione Epsilon. A. Tixi (Traduttore) Selene, 1994  Collana: Oltre la frontiera Anno edizione: 1994 Pagine: 386 p., ill. , Brossura EAN:9788886267045 Argomenti: Armi nucleari € 18,00 Luglio 1945: dieci tra i più importanti scienziati tedeschi, collegati alla ricer...

L'atomica di Hiroshima

I documenti terribili.

di Gianni Bonacina (Autore) ASIN ‏ : ‎ B00HNOE5IY Editore ‏ : ‎ Milano, Mondadori (1 gennaio 1972)  Data di pubblicazione: 1 gennaio 1972 Pagine: 162 p. EAN: 5000000193499 Fuori catalogo da Biblioteca privata Franco CIOCE...

Il pilota di Hiroshima

OVVERO LA COSCIENZA AL BANDO

una corrispondenza tra GUNTHER ANDERS e CLAUDE EATHERLY prefazione di Robert Jungk e Bertrand Russel traduzione di Renato Solmi Casa Editrice: APERTURE LINEA D'OMBRA isbn: 9788809007505 Anno edizione: 1992 Copertina: MORBIDA Pagine: 215 ISBN 9788809007505 Fuori catalogo da Bibliote...

Una bomba, dieci storie

gli scienziati e l'atomica

di Stefania Maurizi Pearson Italia S.p.a.,  anno 2004  244 pagine bruno Mondadori EAN: 9788842490364 € 14,00 Un intreccio ancora in parte nebuloso di racconti di vita e storie legate alla tragica invenzione della bomba atomica. Dieci scienziati e protagonisti - americani,...

Pro o contro la bomba atomica

Autore: Elsa Morante Editore ‏ : ‎ Adelphi (1 giugno 1987) Lingua ‏ : ‎ Italiano Copertina flessibile ‏ : ‎ 170 pagine ISBN-10 ‏ : ‎ 8845902463 ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8845902468  Il saggio Pro o contro la bomba atomica risale a una dibattuta conferenza...

I giorni dell'apocalisse

6-9 agosto 1945

di Giorgio Bonacina e -Bonetti Raffaella (Autore) Ugo Mursia Editore, 1985  Collana:Testimonianze tra cronaca e storia Anno edizione:1985 Pagine:151 p. EAN: 5000089493409 Il 2 dicembre 1942, nello scantinato di uno studio in disarmo di Chicago, lo scienziato italiano Enrico fermi e i su...

L'opzione H

L'arsenale nucleare israeliano e i rapporti tra CIA e Mossad

di Seymour Hersh (Autore) Rizzoli, prima edizione 1991  Collana: Saggi stranieri Pagine: 420 p. EAN: 9788817841566 Fuori catalogo da Biblioteca privata Franco CIOCE...

Appuntamento a Hiroshima

Longanesi Saggistica Autore Stephen Walker Editore Longanesi ISBN 8830444626, 9788830444621 Lunghezza 368 pagine € 18,00 Stephen Walker, a settant’anni dalla distruzione di Hiroshima, ricostruisce in una narrazione appassionante le tre settimane dal 15 luglio al 6 agosto 1945, i g...

L'Atomica

L'Atomica di Jennifer Fandel traduzione Giangiacomo  Gerevini Motta junior ISBN 9788882792985 48 pag., ill. , Rilegato € 12,90 Nel 1939, mentre in Europa scoppia la Seconda guerra mondiale, la comunità scientifica degli Stati Uniti apprende che t...

La bomba

Di Theodore Taylor Ed. Mondadori Titolo del Libro: La bomba Autore:  Theodore Taylor Collana: Narrativa per la scuola Data di Pubblicazione: 1995 Genere: letteratura per ragazzi Pagine: 224 ISBN-10: 9788804416845 Tradotto dall'inglese-The Bomb è un romanzo del 1995 di Theodo...

War Day

Il giorno della guerra

di Whitley Strieber (Autore)  James Kunetka (Autore)   P. Campioli (Traduttore) Mondadori, 1984 Prima pubblicazione: 1984 Lingua ‏ : ‎ Italiano Copertina flessibile ‏ : ‎ 336 pagine ISBN-10 ‏ : ‎ 8804248696 ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8804248699 Trado...

La Brigata dei bastardi:

La vera storia degli scienziati e delle spie che sabotarono la bomba atomica nazista

Libro di Sam Kean prima pubblicazione 1 giugno 2022 tradotto da Luigi Civalleri Editore Adelphi, 2022 ISBN 8845936759, 9788845936753 Lunghezza: 492 pagine Solo in certe narrazioni ucronico-distopiche la seconda guerra mondiale viene vinta dalle forze dell'Asse.  Ma forse, se la Germa...

Armi nucleari

& non convenzionali

Armi nucleari & non convenzionali ASIN ‏ : ‎ B00JIWBSK2 Editore ‏ : ‎ Fratelli Melita Editori (1 gennaio 1992) Autore: Peter van Vliet collana: Traguardi della scienza Anno pubblicazione 1992 Lingua ‏ : ‎ Italiano ISBN-10 ‏ : ‎ 8840373020 ISBN-13 ‏ :...

Il gran sole di Hiroshima

Autore: Karl Brückner Editore: Giunti Junior Collana: Capolavori contemporanei prima edizione: 1964 Pagine: 254 p. EAN: 9788809033399 Il gran sole di Hiroshima è un romanzo del 1961 di Karl Bruckner. Questo libro fu pubblicato per la prima volta nel 1961, vinse il Premio de...

Le batterie nucleari

Gli straordinari documentari televisivi che rivelano molti segreti della natura e della vita nelle zone più impervie del pianeta, fanno nascere spontanea una domanda: i ricercatori, dove prendono l’energia necessaria per sopravvivere (riscaldamento, luce, ecc.) e far funzionare le appar...

Un giorno nella vita di un direttore di impianto nucleare

Roberto Covini lo racconta al Museo.

Dopo le bellissime e interessanti descrizioni delle professioni di Esperto di Radioprotezione e di Fisico Medico apparse in questo sito, mi appresto a spiegare al colto pubblico che ci segue quella di Direttore Responsabile di un impianto nucleare. Sono certo che l’attenzione del lettore sar&a...

2053 esplosioni nucleari

A Time-Lapse Map of Every Nuclear Explosion Since 1945

2053… - Questo è il numero di esplosioni nucleari avvenute in varie parti del globo. Tante sono le esplosioni nucleari (forse anche due di più) avvenute tra il 1945 e il 1998, iniziando con il test "Trinity" del Progetto Manhattan vicino a Los Alamos e concludendo ...

Uranio

L'uranio è un elemento radioattivo presente in natura, ha il numero atomico 92 e corrisponde al simbolo chimico U nella tavola periodica.  Appartiene a un gruppo speciale di elementi chiamati “attinidi”, elementi che furono scoperti relativamente tardi nella storia.  ...

Uranio arricchito

U-235

L’uranio con tutti suoi isotopi, comprende una parte cd “ricca” (che può essere utilizzata per diversi scopi) e una parte “povera” (che corrisponde alla parte non ricca quindi, potremmo dire, lo scarto). Ma per sfruttare la parte ricca bisogna “separarla&r...

Uranio quotidiano

Come siamo esposti all'uranio nella nostra vita quotidiana?

Le radiazioni fanno parte della nostra vita quotidiana e siamo esposti ad esse in ogni momento.  Tutti ingeriamo e inaliamo ogni giorno piccole quantità di uranio naturale (Infografica: A. Vargas/AIEA).     In genere, la persona media riceverà una dose inferio...

BWR

Reattore ad acqua bollente

Reattore ad acqua bollente - BWR è un reattore moderato e refrigerato ad acqua leggera H2O, cosiddetto a “ciclo diretto”, in quanto la sua caratteristica principale consiste nel produrre direttamente nel nocciolo il vapore che successivamente verrà utilizzato in ...

Marie Curie nascosta…

Questa immagine (fornita dall’amico Massimo Umberto Tomalino, curatore del Museo MagMax di Asti) è presa da una cartolina postale che riporta la scritta “PARIS – La Sorbonne. M.CURIE au milieu de ses Elèvés” (Parigi – la Sorbona – M.Curie tra ...

WOW Spazio Fumetto

Mostra sui fumetti inerenti "La Bomba"

La bomba L'era atomica, fine del mondo e fascino pop Dal 14 ottobre al 28 gennaio 2024 L'era atomica, fine del mondo e fascino pop: le opere che, dal fumetto al cinema, hanno immaginato conflitti nucleari, futuri in cui l'energia atomica avrebbe cambiato la nostra vita o hanno rivelato i retros...

PWR

Reattore ad acqua pressurizzata

Reattore ad acqua pressurizzata - PWR Pressurized Water Reactor Anche il PWR è un reattore moderato e refrigerato ad acqua leggera H2O, detto a “ciclo indiretto”.  A differenza del BWR, in questa tipologia di reattore ci sono due circuiti del refrigerante: un ...

I Beatles...e la TAC

Quando la musica aiuta la medicina

In molti avranno sperimentato esami radiologici e magari qualcuno si sarà sottoposto ad una TAC (Tomografia Assiale Computerizzata).  Questo esame radiologico, ampiamente eseguito su tanti pazienti, riveste un'importanza significativa in ambito medico, perché consente di vi...

Vita della signora Curie

di Eve Curie

Rizzoli Editore (2020) Traduttore: Cesare Giardini Collana: BUR La storia, le storie Pagine: 384 p., Brossura EAN: 9788817146661 Descrizione Scritta dalla figlia Eve, questa biografia, basata su esclusivi documenti di famiglia, racconta i leggendari risultat...

Mucche e contatore Geiger

Sulla “Domenica del Corriere” del 2 maggio 1954 compariva pubblicata la seguente notizia: Il contatore di Geiger dirà quanto latte la mucca farà  Alcuni esperti di un istituto zootecnico americano sono giunti ad una scoperta che potrà rivoluzionare...

Pennino vagabondo atomico

Pennino vagabondo atomico  Da Topolino 1617 del 23 novembre 1986 Pennino, nipote del disastroso e mitico Paperoga, interpreta erroneamente una frase sentita e scappa di casa chiedendo ospitalità ad Archimede che invece è terrorizzato dalla distruttiva capacit...

Topolino e il motore atomico

Topolino e il motore atomico Da Topolino 305 del 10 novembre 1961 Gambadilegno ha rubato un micromotore atomico per installarlo su una macchina e partecipare ad una gara per vincere 10000 dollari. Ma Topolino e Pippo scoprono tutto  e …. ...

Topolino e la geonave atomica

Topolino e la geonave atomica Da Topolino 345 e 346 del 7 e 14 luglio 1962 Il dott. Enigm chiede aiuto a Topolino e Pippo per ritrovare una astronave sotterranea che impiega un motore atomico per scavare nel terreno. Il ladro è Gambadilegno che vuole rubare una intera banca creando una v...

Paperino e la cometa atomica

Paperino e la cometa atomica  Da Topolino 654 del 9 giugno 1968  Una cometa sta avvicinandosi a Paperopoli e Paperino è l’unico a non preoccuparsi.  Ma in realtà la cometa è una astronave capitanata da alieni che catturano i paperopolesi per ipnotizzarl...

Paperino e il riduttore atomico

Paperino e il riduttore atomico  Da Topolino 290 del 18 giugno 1961 Zio Paperone è in possesso di un riduttore atomico e vuole portare il deposito dove conserva il suo denaro, in un luogo lontano e sicuro, facendolo diventare “portatile”.  Ma la Banda Bassotti ruba ...

ARGO

ARGO Di questa locandina pubblicitaria (e di questo pseudo-farmaco) si sa davvero molto poco: neppure se sia realmente esistito. Viene sommariamente descritto nel “Museo Energia” nell’articolo “STORIA DELLA MEDICINA NUCLEARE” e indicato come “…la risp...

NAUTILUS USS 571,

la prima applicazione pratica dell’energia nucleare.

Fu l’Ammiraglio Hyman Rickover, nel 1947 a prospettare e poi progettare un reattore con la pila atomica funzionante con Uranio per la propulsione di navi e sottomarini. Per comprenderne le caratteristiche costruttive, passò diverso tempo alla centrale atomica di Oak Ridge.  L...

The Ray Cats

RAYCAT… Un gatto radioattivo?

RAYCAT… Un gatto radioattivo? No, il gatto non è radioattivo. E non è neppure una bufala. è una soluzione fantasiosa ma che ci porta a riflettere sull’argomento. La “soluzione” è di progettare gatti che cambiano colore in risposta alle r...

Matteo M. - 9 anni; Milano

Viva la natura!

Un pomeriggio con il Museo a disegnare supereroi radioattivi e a scoprire che la radioattività è ovunque intorno a noi, nell'acqua e nel terreno e che le radiazioni ci arrivano in ogni istante dal cosmo. Un grande grazie a Matteo per averci regalato il suo disegno che rappre...

L'INAIL E LE RADIAZIONI IONIZZANTI

di Francesco CAMPANELLA

L'INAIL E LE RADIAZIONI IONIZZANTI L’Istituto Superiore per l’assicurazione contro gli infortuni sul Lavoro (Inail) ha rivolto specifica attenzione alla radioprotezione, anche in relazione alla definizione del proprio modello organizzativo specifico. Sono infatti assegnate ...

Topolino e il mistero dell'uomo nuvola

Mickey Mouse on Sky Island

1ª edizione 30 novembre 1936 Topolino e il mistero dell'uomo nuvola è una storia a strisce realizzata dalla Walt Disney e pubblicata in USA a cavallo tra novembre 1936 e aprile 1937. Per gli appassionati di Topolino, il fumetto designa l’ingresso del Dott. Enigm nella vita del ...

Elettrodi

Gli elettrodi in tungsteno possono contenere anche torio nell’ordine dell’ 1% – 4%. L’ossido di torio viene utilizzato da molti anni per migliorare la durata degli elettrodi e la loro efficienza termica. Il torio 232 (Th-232) è leggermente radioattivo con una vita med...

Vino Uranado Pesquì

Vino all'uranio

Vino all'URANIO... per la cura del diabete.Questa era la promessa del "VINO URANE' PESQUI"; un vino definito "medicinale" e venduto in farmacie specializzate.  Anche in Italia (a Torino esisteva un deposito di questo prodotto).Si trattava di una bevanda a base di vino Bordeaux nella qu...

Come salvarsi in caso di esplosione atomica

ISTRUZIONI PER L'EMERGENZA NUCLEARE

Questo piccolo volume, fornito dal collega e amico Dott. Mario Reggio, è stato edito nel 1986 e probabilmente subito dopo l'incidente di Chernobyl. Infatti, prima di tale evento non esisteva motivo logico per affrontare un simile argomento con un piccolo volume specialistico. Un libro a...

Potassio

La radioattività è una parte naturale del nostro ambiente e delle nostre vite quotidiane. L'80% della dose annuale di radiazioni che assorbiamo proviene dalla radioattività naturale e di questa, il 30% è attribuibile al potassio, in particolare al suo isotopo radioattivo,...

Autunite

L’autunite (il nome deriva dalla città di Autun, in Francia) è un fosfato idrato di calcio e uranio ed è un minerale radioattivo.  è stata descritta per la prima volta da Henri James Brooke, cristallografo e mineralogista inglese, nel 1852 e deriva da minerali...

Piastrelle smaltate

L’industria delle piastrelle ceramiche utilizza materiali zirconiferi per la produzione di gres porcellanato e piastrelle smaltate. Il materiale zirconifero conferisce al prodotto finale un alto grado di bianco, buone caratteristiche meccaniche ed un elevato effetto opacizzante, ma comporta...

Pellet

Il pellet può contenere tracce di radioattività ed in particolare di cesio-137. Il Cs ‐137 è infatti ormai presente nell’ambiente come inquinante ubiquitario a seguito dell’incidente di Chernobyl, di altri incidenti e di test nucleari in atmosfera. Molto spesso ab...

Funghi

La presenza di tracce di radioattività nei funghi è un fenomeno conosciuto. La radioattività rilevata nei funghi è attribuibile al radioisotopo cesio 137 (Cs-137) presente a seguito della ricaduta radioattiva conseguente l'evento di Chernobyl. D'altronde, l'emivita di 30...

Muro di Berlino

La radioattività contenuta nei materiali da costruzione è responsabile per una frazione variabile tra il 20% e il 50% della dose riferibile al fondo naturale delle radiazioni.  Cemento, calcestruzzo, calce, gesso normalmente utilizzati per la costruzione di pareti ed edifici poss...

Inchiostro e radiazioni

Cosa c’entra l’inchiostro con le radiazioni? Tutti, in una penna stilografica o a sfera, cerchiamo la fluidità e la scorrevolezza del tratto quando scriviamo. Il “trucco” sta nel teflon. Partendo da un monomero, il tetrafluoroetilene (TFE), irraggiandolo ad alte ene...

Zafferano

Lo zafferano è una spezia che si ottiene dagli stigmi di un fiore chiamato Crocus sativus, ed è tra le spezie più costose che finiscono sulla nostra tavola: da un minimo di 7.000 € al chilo sino ad un massimo di 60.000 € al chilo (iraniano); quando andate al supermerca...

Reattori a Sali Fusi

Molten Salt Reactor MSR

Il concetto di reattore nucleare con combustibile a sali fusi risale alla fine degli anni ’40, quando nei laboratori di Oak Ridge (ORNL) nel Tennessee (USA) si cominciò a pensare alla propulsione nucleare per bombardieri a lungo raggio.  Il primo reattore di questo tipo, l'A...

I telefonini sono radioattivi?

di Franco CIOCE

I telefonini sono radioattivi?Il Museo della Radioattività ne ha già scritto di questo argomento (sala 7 - DISinformazione) ma in questo breve video chiariamo ulteriormente... cosa c'entra il materiale radioattivo coi telefoni cellulari...

Adesivi “Anti-radiazioni”

BIO EXCEL

Questo oggetto ce lo ha segnalato il nostro amico e follower Marc Ammerich - Consultant Senior et International Radioprotection, ed è stato ampiamente analizzato dalla francese CRIIRAD. Di simili gadget ne abbiamo sentito parlare spesso  come dispositivi che annullano la “radioa...