THO RADIA

Tho-Radia è un'azienda farmaceutica francese che produce cosmetici tra il 1932 e il 1968. La particolarità delle creme, del dentifricio e dei saponi del marchio Tho-Radia doveva contenere, fino al 1937, radio e torio, sfruttando il popolare successo ottenuto dal Radium dopo la sua scoperta di Pierre e Marie Curie.

All'inizio degli anni '10, il farmacista francese Alexandre Jaboin, ispirato al successo del curiterapia nel trattamento di alcuni tumori, rappresentava il principio di "microcurientherapia" in base al quale dosi molto piccole di radio avrebbero permesso di stimolare le cellule viventi e aumentare la loro energia. 
Questa accusa non è dimostrata, ma ha innescato una mania per droghe e cosmetici contenenti piccole dosi di radio. 
Diversi marchi si sono lanciati in questa nicchia negli anni '10, come le creme Activa o Radior.

All'inizio degli anni 1920, il farmacista di origine siriana Alexis Moussalli si unì ai Laboratori farmaceutici di Millot di Parigi. 
Specialista nelle terre rare, sviluppa una crema di bellezza contenente cloruro di torio e bromuro di radio. 
Per lanciare il suo marchio e dargli una prestigiosa fideiussione, ha unito le forze con il dottor Alfred Curie, un medico omonimo di Pierre e Marie Curie ma non correlato a quest'ultimo. 
Fu Alfred Curie a depositare il marchio Tho-Radia il 29 novembre 1932 e ad autorizzare l'uso della frase "Secondo la formula del dott. Alfred Curie" sulla confezione di prodotti e sulla loro pubblicità.
La pubblicità per i prodotti Tho-RADIA, pubblicata in Cinémagazine risale al 14 febbraio 1935.

Al fine di lanciare la sua attività, Alexis Moussalli si unisce anche alla Secor (Export Company, Commission, Rappresentation), una società commerciale franco-americana che commercializza i prodotti Tho-Radia. 
Il marchio fu lanciato ufficialmente nel 1932 a Parigi e nel 1933 nella provincia. 
Le creme tho-radia sono annotate dalla loro pubblicità molto caratteristica progettata dall'inserzionista Tony Burnand, che rappresenta una giovane donna bionda illuminata dal basso dagli scaffali; 
Questa immagine, associata dal pubblico al marchio, è stata ripresa fino agli anni '50. 
Il successo della crema tho-radia consente ad Alexis Moussalli di commercializzare con lo stesso marchio di polvere, dentifricio e sapone, questi ultimi due vengono venduti solo come contenitore Thorium.
I primi prodotti Tho-RADIA contengono effettivamente il radionuclide radio da quando un'analisi del laboratorio di ricerca scientifica Colombes condotta nel luglio del 1932 attesta che ci sono "0,223 microgrammi di bromuro di radio per 100 grammi di crema".
Tuttavia, dal 1937, i regolamenti sulla commercializzazione di prodotti contenenti elementi radioattivi sono cambiati, imponendo la vendita solo sotto prescrizione medica e con un'etichetta rossa che porti la menzione "veleno" (o "tossico" per i prodotti da ingerire). 
Tho-Radia ha quindi cambiato la sua strategia: il 23 aprile 1937, il SECOR ha ridipinto il marchio Tho-Radia facendo scomparire qualsiasi allusione al radio e Alfred Curie, mantenendo solo il nome di Success.

La seconda guerra mondiale ha costretto la compagnia a trasferirsi da Parigi a Vichy, dove sono già sedute altre società nello stesso settore, tra il 1939 e il 1940. 
Il regime di Vichy è interessato alla società, desiderando sostituire gli azionisti ebrei dal secolo di "francese Ariani ". 
Gli affari di Tho-Radia furono rallentati durante la guerra, ma riprese dal 1948, quando Alexis Moussalli e l'ingegnere chimico Pierre Corniou svilupparono un latte di bellezza, profumi e rossetto. Al suo apice, la società impiega tra 80 e 90 dipendenti.
Dopo la morte di Alexis Moussalli nel 1955, i suoi eredi respinsero gli amministratori del SECOR, ma il marchio, di fronte a una concorrenza sempre più dura, sta perdendo velocemente.
Nel 1962, fu dichiarata la liquidazione di Tho-Radia e la società fu acquistata da Lafarge Laboratories (essi stessi acquistati da Sanofi nel 1976). Lafarge ha chiuso la fabbrica di Vichy nel 1965 e ha trasferito l'attività a Châteauroux, ma di fronte al declino delle vendite, il marchio Tho-Radia è stato abbandonato nel 1968.

estratto e tradotto da wikipedia Francia